Alimentazione Alcalina: Esempio di Menu


Seguire un’alimentazione alcalina significa assumere cibi che mantengano basse le quantità di scorie metaboliche acide prodotte dalla digestione, che quindi non superino quelle che il nostro organismo è in grado di eliminare.

Mantenere l’equilibrio acido-base dell’organismo è alla base di un’alimentazione alcalina, essenziale per mantenere in ottimo stato gli organi che devono smaltire le scorie metaboliche acide in eccesso, che se affaticati e stressati, a lungo andare potrebbero deteriorarsi.

Alimentazione Alcalina – Esempio di Menu Alcalino da 1.200 calorie al giorno

Ma vediamo adesso in che cosa consiste un menu per un’alimentazione alcalina, che privilegia l’assunzione di alimenti freschi e sani come frutta fresca, legumi e noci.

Appena svegli: un bicchiere d’acqua con 1/2 cucchiaino di bicarbonato
colazione: caffè d’orzo, macedonia di frutta fresca
spuntino: 1 frutto
pranzo: insalata mista di lattuga, pomodori e radicchio, condita con un cucchiaio di olio d’oliva e succo di limone, 40g di risotto agli asparagi, 150 grammi di albicocche
merenda: 1 bicchiere di succo di frutta al naturale
aperitivo: centrifugato di carote e sedano
cena: minestrone di verdure, insalata mista condita con un cucchiaio di olio d’oliva e 2 hamburger di soia, 150 grammi di frutta
dopo cena: una tisana al finocchio

Alimentazione Alcalina – Conseguenza di una Alimentazione con Cibi Acidi

L’alimentazione alcalina spiega che una dieta ricca di cibi acidi favorisce la perdita di sali minerali essenziali, andando ad alterare il PH dell’organismo che potrebbe favorire:

  • il malessere generale
  • alcune malattie come raffreddori e influenza
  • ansia e nervosismo
  • mal di testa e spossatezza generale

Un ambiente troppo acido, favorito da un’alimentazione ricca di cibi troppo acidi come la carne rossa, fritti, caffè e zuccheri, crea l’ambiante ideale per la proliferazione di parassiti e virus.

Alimentazione Alcalina – Benefici di una Dieta Alcalina

Un’alimentazione alcalina previene molte malattie dei nostri tempi, come malattie date dal benessere come l’obesità e la fatica.

L’alimentazione alcalina promette di aiutarti a sentirti meglio, quindi:

  • migliora il metabolismo
  • aumenta i livelli di energia
  • migliora la digestione
  • favorisce il dimagrimento
  •  contrastare la formazione di ritenzione idrica
  • aiuta il fegato a liberare il corpo dalle tossine.

Le regole d’oro per un’alimentazione alcalina quindi sono:

  • evitare alimenti artificiali
  • evitare alimenti trasformati
  • evitare alimenti grassi e conservati
  • abbondare con verdure a foglia verde
  • fare sport per eliminare gli acidi dal corpo grazie al sudore

<– Articolo Precedente

Cibi Acidi, Cibi Basici o Cibi Alcalini

cibi-alcalini
Come abbiamo appena visto nell'articolo La Dieta Alcalina, per la salute ottimale e una perfetta forma fisica, è necessario ristabilire un equilibrio…

Alimenti Ricchi di Proteine: Quinoa

perdere-peso-quinoa
Gli alimenti ricchi di proteine sono quelli che non dovrebbero mai mancare nella tavola di chi ama mantenersi in forma…
Ultimo aggiornamento: 24 settembre, 2015
Scrivi un Commento!