Angelina Jolie: Ecco la sua Dieta Shock da 600 Calorie al Giorno


La magrezza estrema che si nota in Angelina Jolie, si sa, non è una novità. Ma la notizia agghiacciante arriva dalla rivista In Touch, che pubblica la dieta che l’attrice sta intraprendendo per rimanere “in forma”. Mangia con 600 calorie al giorno, dice un nuovo rapporto, ed solo questo, il massimo che l’attrice può mangiare in un giorno intero.

Sembra assurdo, eppure è proprio così che lei sopravvive, si, perché lei è di nuovo tutta pelle e ossa, tanto che un insider vicino alla stella, rivela che la Jolie mangia raramente un pasto completo e spesso dimentica del tutto di mangiare. Quanto lei è molto stressata dice, perde completamente l’appetito e sopravvive praticamente con una manciata di cibo e nient’altro.

In questo momento, Angelina pesa circa 43,9 kg ipotizza il tabloid britannico Daily Mail, con un’apporto di 600 calorie al giorno, l’equivalente di due ciotole di cereali con il latte.

L’attrice ha confessato, in un’intervista al tabloid britannico Sun, di avere “un’autostima molto bassa”.

La dieta di Angelina Jolie in realtà è una dieta disintossicante che si presuppone di ripulire l’organismo, proibendo gli alimenti solidi mediante il consumo  quasi esclusivo liquidi ogni due ore, con l’obiettivo di pulire l’organismo dalle tossine e logicamente di perdere peso.

Il piano nutrizionale si basa nell’assunzione quotidiana di succhi elaborati di frutta, un litro o un litro e mezzo di acqua, un litro di tè alle erbe e mezzo litro di minestra di verdure.

Sebbene questa dieta non sia duratura nel tempo (è ideata per durare solo 21 giorni), si tratta di una dieta completamente squilibrata dal punto di vista nutrizionale giacché limita il consumo di vari alimenti e non apporta né fibre, né proteine, né grassi necessari per il corretto funzionamento dell’organismo.

Milionaria, famosissima, sposata a un divo di Hollywood più volte nominato come l’uomo poù sexy del mondo, universalmente riconosciuta come una delle donne più affascinanti del mondo, eppure non si piace:

Combatto da sempre con la mia scarsa autostima – ha insistito la Jolie -, ma in realtà penso che lo facciamo un po’ tutte. È che ho sempre l’impressione che in me le cose sbagliate siano molte di più di quelle giuste”.

Ma attenzione, perché qui non si parla solo di aspetto esteriore, c’è in ballo qualcosa di molto più profondo come il modo di rapportarsi con se stesse e gli altri: l’autostima.

Lei non è la prima, né presumibilmente l’ultima, della schiara di “bellissime che non si piacciono” come  Keira Knightley, ventitreenne astro nascente di Holliwood nonché volto commerciale dei profumi Chanel, ammette di vivere nello sconforto di avere le “tette troppo piccole“.

E anche dai canto nostro, non mancano le  bellezze che lamentano “bruttezza“, ce lo conferma la splendida Laura Chiatti, che ha confessato di mettersi le scarpe coi tacchi «perché mi sento bassa, e vesto di nero perché mi sento grassa».

Le informazioni pubblicate  non rappresentano nessuna indicazione o consiglio medico. Ti consiglio di approfondire gli argomenti trattati con il tuo medico specialista.

Ultimo aggiornamento: 15 luglio, 2013
Scrivi un Commento!