Calcolo Peso Ideale e raggiungimento del Peso Forma


Una precisa indicazione del peso forma non è sempre facile da trovare, esistono diversi calcoli matematici sviluppati nel tempo che ci danno un range di peso più o meno simile, possiamo definire il risultato di questi calcoli il peso ideale.

Il peso ideale ci indica che a quel dato peso il nostro fisico ha la maggior probabilità di restare in salute nel tempo, più ci allontaniamo dal peso ideale (sia in aumento che in difetto), più aumentano i rischi per la nostra salute.

I rischi di un peso troppo elevato sono:

  • Infarto e ictus causati dall’ostruzione di vene e arterie
  • Diabete tipo 2 causato dal consumo eccessivo di zuccheri e grassi saturi
  • Aumento del rischio per alcuni tipi di cancro
  • Degenerazione e danni alle articolazioni
  • Ipertensione, ipercolesterolemia e ipertrigliceridemia
  • Apnee notturne
  • Problemi psicologici

I rischi di un peso troppo basso invece sono:

  • Indebolimento del sistema immunitario
  • Osteoporosi
  • Problemi riproduttivi: alterazione del ciclo
  • Anemia
  • Perdita di capelli

I rischi per un peso troppo lontano dal peso ideale ci fanno capire l’importanza che ha stare all’interno di un range salutare di peso.

Come calcolare il peso ideale

Negli anni sono state utilizzate diverse forme di calcolo, ne citeremo solo alcune: la Formula di Bernhardt che tiene conto del rapporto tra altezza e circonferenza toracica, la formula di Broca che tiene conto solo dell’altezza e quella più utilizzata basata sull’indice di massa corporea BMI (Formula di Quetelet).

Di seguito la tabella per il calcolo del BMI (o tradotto in italiano IMC Indice di massa corporea)

Calcolo e Tabella Indice Massa CorporeaUna nuova formula per il calcolo del BMI

Anche se questa formula è largamente utilizzata presenta alcuni limiti, alcuni ricercatori dell’università di Oxford hanno leggermente modificato il calcolo per render più preciso il risultato su soggetti molto alti e soggetti molto bassi. Il nuovo calcolo è il seguente:

PESO KG x 1,3 / (ALTEZZA M) 2,5

Come specificano i ricercatori, questa formula non ha alle spalle studi epidemiologici, ma facendo alcuni test risulta più precisa. Una persona molto bassa otterrà un indice di massa corporea leggermente superiore e una persona molto alta otterrà un indice di massa corporea leggermente inferiore.

Limiti nel calcolo del Peso Forma con l’indice di massa corporea

Come dicevamo nell’introduzione, il calcolo del peso ideale attraverso il BMI (anche con l’ultima formula più precisa) presenta troppa standardizzazione. Per la valutazione del peso ideale occorre tenere in considerazione altre importanti variabili che rendono molto difficile un calcolo pratico / matematico.
Di seguito gli aspetti da tenere in considerazione:

  1. Sesso: la donna necessita di maggior % di grasso per le sue caratteristiche fisiologiche, la maggior parte delle quali collegate alla riproduzione.
  2. Eta: anche l’età è un fattore da valutare, non per il calcolo del peso normale ma piuttosto per la valutazione del piano alimentare che viene costruito per raggiungerlo, con l’invecchiamento è noto che il nostro metabolismo rallenta e il fattore età diventa un elemento di peso.
  3. Stile di Vita: un podista, un sedentario che non fa attività e una lavoratrice che compie sforzi e solleva pesi per tutto il giorno hanno bisogno di valutazioni diverse.
  4. Corporatura: anche la corporatura gioca un ruolo fondamentale, l’ossatura pesa circa un 13/20% del peso totale se abbiamo un BMI a cavallo tra normopeso e sovrappeso possiamo facilmente entrare in una categoria o un’altra rispetto ad un soggetto con le stesse nostre caratteristiche ma un’ossatura più o meno importante.
  5. % e peso di grasso corporeo: il peso ideale è definito tale per tutelare la nostra salute, il grasso accumulato è un fattore che non può mancare nella valutazione del peso.
  6. % e peso di massa muscolare: la muscolatura può invalidare facilmente il calcolo del peso forma perché il tessuto muscolare pesa più del grasso, questa questo aspetto è bene tenerlo in considerazione.
  7. % acqua intra ed extracellulare: il nostro corpo è composto maggiormente da acqua, nella misurazione del peso ideale è un elemento da valutare.

Ruolo della Bioimpedenzometria nella valutazione del Peso Forma

La Bioimpedenzometria misura la resistenza ad una corrente elettrica, siccome l’acqua, la massa muscolare e il grasso hanno una risposta di resistenza diversa è possibile misurare la loro quantità e percentuale all’interno del nostro organismo. Oggi le bilance impedenzometriche sono reperibili in qualsiasi supermercato ma la qualità di questi apparecchi è molto scarsa, è consigliabile rivolgersi ad un professionista che abbia un apparecchio di qualità per la misurazione della composizione corporea.

La bioimpedenzometria ci restituisce valori precisi su massa grassa, massa magra, massa muscolare,  massa cellulare, acqua intra ed extracellulare. Il risultato di questi valori si traduce nel metabolismo basale, ossia il consumo calorico che il nostro corpo necessita a riposo.

Come vedete stiamo trasformando il concetto di peso ideale (quello facilmente individuabile nella tabella del BMI) ad un concetto di peso forma tenendo conto della diversità dell’individuo in tutte le sue variabili.

La combinazione di fattori quali sesso, età, stile di vita, composizione corporea e metabolismo basale ci danno un quadro di valutazione molto completo per la valutazione del peso e le successive operazioni da compiere per migliorare la qualità della nostra vita.

Perché è importante raggiungere e mantenere il peso forma

Il nostro mondo oggi è caratterizzato da tanti pericoli sempre all’agguato come l’obesità ma anche da tante possibilità date dalla conoscenza diffusa e di facile reperibilità.

Mantenere un peso adeguato al proprio stile vita è di primaria importanza ad ogni età e sotto ogni aspetto, sia fisico che mentale.

Sappiamo che la prevenzione e un corretto stile di vita ci tengono lontano da spiacevoli situazioni con il passare degli anni. Una corretta alimentazione e un adeguato esercizio fisico non devono essere viste come uno sforzo. Uno stile di vita sano deve essere visto come piacevole ed essenziale, il raggiungimento del benessere deve essere una sfida con se stessi che avrà come risultato solo elementi positivi.

Negli ultimi anni la tendenza al raggiungimento del benessere psicofisico si è intensificata e se la società lo farà diventare uno standard le abitudini della collettività cambieranno in positivo più facilmente.

La difficoltà nel mantenere il peso forma è direttamente proporzionale alla difficoltà che si è fatta per raggiungerlo. Se per esempio dobbiamo dimagrire 10kg e vogliamo farlo in breve tempo, la nostra mente, una volta raggiunto il peso corretto si lascerà andare molto facilmente con il rischio di invalidare tutto il lavoro svolto.

Per raggiungere il peso forma correttamente in caso di sovrappeso è importante fare una valutazione di tutti gli aspetti elencati in precedenza, creare un piano alimentare che riduca l’apporto calorico gradualmente mantenendo i corretti nutrienti nella dieta e fare in modo che la nostra mente e il nostro corpo si adattino nel tempo al nuovo piano alimentare.

Una volta raggiunto il peso forma in questo caso non avremo nessun problema a mantenerlo perché la nostra dieta non è più uno sforzo ma è la normalità.

Leggi tutti gli articoli dello speciale Dieta e Alimentazione

  1. Alimentazione e Dimagrimento  (introduzione)
  2. Come Dimagrire  e Perdere Peso in modo sano
  3. Calcolo del Peso ideale e Peso forma
  4. Alimentazione Corretta
  5. Dieta Dimagrante, quale scegliere
  6. Trucchi e Consigli per Dimagrire

Budini Proteici per la Merenda

budino-a-merenda
E' facile pensare che per aumentare la dose proteica giornaliera tu debba per forza mangiare spuntini e merende prive di…

Cloruro di Magnesio: Proprietà, Benefici e Controindicazioni

CLORURO DI MAGNESIO
Il magnesio allo stato puro è un minerale e risulta efficace in molte reazioni fisiologiche del nostro corpo grazie alle…
Ultimo aggiornamento: 8 gennaio, 2015
Scrivi un Commento!