Che cos’è Mangiare Emotivo


Quasi tutte le ragazze con problemi alimentari riferiscono di essere state delle bambine sovrappeso.

E se prima mangiare era un’ossessione a causa delle insistenze materne, successivamente il non-mangiare diventa un’ossessione a causa delle pressioni dei modelli socio-culturali.

Il mangiare emotivo è  un problema relativamente comune sia per gli uomini sia per le donne. Solitamente si mangia in risposta alle emozioni e sensazioni, soprattutto quando non si ha fame.

Il termine in sé indica appunto l’atteggiamento di stra-mangiare in relazione alle emozioni e non in risposta al senso di fame che deriva dal nostro corpo.

In questi episodi di sovralimentazione vengono introdotti i cibi più ricchi di calorie  che amiamo mangiare e che ci fanno sentire meglio.

Se mangi grandi quantità di cibo fino a sentirti a disagio, al punto di avere la nausea, hai un problema con le abbuffate: Mangiare Compulsivo: Vediamo se lo sei anche tu

 

Abbuffate Incontrollate: Le Strategie Vincenti

Con una dieta ferrea ed estremamente povera di calorie, viene attivato un meccanismo che ti predispone alla continua ricerca di…

Mangiare Emotivo: Ti Spiego Cosa Devi Fare

All'inizio della malattia non ci sono sintomi gravi, anzi sembra che la dieta sia la soluzione di tutto; ma quando…
Ultimo aggiornamento: 16 luglio, 2013