Come Sentirsi più Sicure in Costume da Bagno


L’estate è ufficialmente al suo massimo splendore e dopo più o meno 9 mesi di pantaloni lunghi e maglioni accollati, è arrivato il tanto desiderato bikini.

È l’estate! Il periodo dell’anno in cui si dovrebbe essere piene di gioia, rilassate e ringiovanite nello spirito grazie al caldo, l’abbronzatura e grazie alla tante serate in compagnia degli amici, ma troppo spesso l’estate è anche piena di ansia, insicurezze e dubbi sul proprio aspetto fisico.

PROVA-BIKINIIn estate come ti vedi?

Ami l’immagine di te stessa in un bikini? Ti senti sicura? La prova bikini ti mette ottimismo o ti mette in ansia? Vorresti appiattire un po’ di più la pancia? Fare qualcosa in più per snellire le cosce?

La maggior parte di noi donne vorrebbe essere diversa da come si vede, la ragazza che ha 2-3 chili in più vorrebbe non averli, quella magra ma un po’ “morbida” vorrebbe essere più asciutta e quella asciutta vorrebbe avere un seno più grande.

La cosa interessante di noi donne è che niente ci basta mai. Sempre pronte a notare quella piccola imperfezione fisica che vorremmo cambiare, specialmente in estate quando ci si sveste e ci si mette in bikini.

Dovrei fare di più“, “dovrei mangiare meno“… “vorrei essere più magra di così.. starei sicuramente meglio!

E via.. i pensieri negativi vanno al galoppo!

Invece di aspettare che i pensieri negativi si insinuino in te, blocca immediatamente tutto! Non c’è assolutamente alcun senso nel pensare di voler essere sempre diversa da come si è.

I pensieri negativi che riguardano l’aspetto fisico non  fanno altro che ci portarti verso il basso, facendoti sentire da schifo e facendoti dubitare di te stessa.

Una mentalità diversa, più positiva e meno rigida, non intrappolata in schemi mentali stereotipati, ti permette di accettare te stessa e il modo in cui sei fatta.

La prova bikini

Quando sei alle prese con la prima prova costume e ti guardi allo specchio, non pretendere la te la perfezione, guardati senza pretese e non cercare di vedere in te una magrezza quasi impossibile da sostenere nel lungo periodo.

Nessuna di noi è perfetta, possiamo vedere la perfezione negli altri, senza che quelle stesse persone la vedano in loro stesse, vedendola a loro volta in altre persone, magari proprio in te.

Trova in te dei modi per complimentarti con te stessa di come sei!

Capire il tuo “ideale di perfezione fisica” e capire che cosa ti fa sentire bene, può essere un modo per ridimensionare le tue aspettative.

Guardati allo specchio come una donna, non come una ragazzina, avere un po’ di curve non è una brutta cosa, avere un po’ di carne sulle ossa è la cosa bella di essere donna, è sexy e accattivante.

Il modo in cui scegliamo di percepire il nostro aspetto è anche il modo in cui visualizziamo noi stesse allo specchio.

Se siamo radicate nella convinzione che il nostro fisico potrebbe essere sempre migliore di com’è, non saremmo mai soddisfatte e non ci sentiremmo mai veramente bene nel nostro corpo. E’ tutta una questione di scelte.

Nessuna è praticamente perfetta, e non c’è ragione per farsi abbattere da ogni piccola imperfezione corporea.

L’immagine corporea di noi stesse – Come siamo veramente

L’immagine corporea è una sorta di “storia” o “immagine” che vive nella nostra testa.

Come ci si vede e come ci si immagina di essere è tutto racchiuso dentro la nostra testa e ognuna di noi ha racchiusa nella propria mente un’immagine tutta sua della donna ideale e del proprio aspetto.

Se sei convinta di avere troppa pancia quando ti specchi non vedrai altro che pancia, se sei convinta di avere un sedere enorme non riuscirai a notare altro che quello.

Quando siamo convinte di avere un difetto estetico grave tendiamo ad ingigantire il problema. Ti faccio un esempio pratico:

Nello stesso giorno può capitare che tu ti senta e ti veda male, una domenica qualunque ti prepari per andare al mare e guardandoti allo specchio non ti vedi affatto in forma e tendi a buttarti giù,  un attimo arrivata in spiaggia, dopo un semplice complimento su quanto stai bene in quel tuo nuovo costume ti fa immediatamente sentire meglio, più bella e felice.

Cosa è cambiato? Un attimo prima ti sentivi piena di difetti e un attimo dopo non è più così?

Tutto ad un tratto ti senti bene e molto più in forma, è come se quel filtro posizionato davanti agli occhi che ti fa vedere sempre con qualche difetto estetico fosse caduto.

Questo accade anche nel senso opposto, basta vedere un numero in più sulla bilancia di quanto vorremmo e tutto ad un tratto ci sentiamo grasse e brutte.

Ci mettiamo un paio di pantaloni un po’ stretti e tutto ad un tratto ci sentiamo goffe e non ci piaciamo più per niente.

Il modo in cui vediamo noi stesse può cambiare in un attimo!

La cosa bella della visione che abbiamo di noi stesse è che se lo vogliamo, abbiamo il potere di controllarla.

E’ tutta una questione di controllo, saper riconoscere il pensiero negativo che si insinua nella nostra mente e che ci spinge a credere di essere meno belle di come siamo, ci permette di scegliere di metterlo all’angolo, non dandogli peso e cercando di vedere noi stesse in modo completamente positivo.

La verità è che a volte noi non riusciamo a vedere come siamo realmente, siamo così concentrare sulle piccole imperfezioni fisiche, agli altri completamente invisibili, che non vediamo il nostro aspetto nella sua completezza.

Cosa mi piace di me

Cosa non ti piace del tuo corpo? Qualcun’altro probabilmente trova quello che tu chiami difetto estremamente attraente.

Piacersi è molto più importante di essere magra. Puoi essere magra ma non aver nulla da comunicare agli altri, puoi essere super snella ed essere una noia mortale!

Tette piccole, tette grandi, fianchi generosi, pancettina… qualunque cosa sia questa imperfezione che non vuoi su di te, sappi che sicuramente qualcuno vorrebbe proprio quella parte dei tuo corpo che a te non piace affatto.

I corpi sono tutti  così incredibilmente diversi, non c’è davvero alcun ideale corporeo da dover seguire che vada bene per tutte, le mode cambiano e gli ideali fisici di perfezione con loro.

La perdita di peso non ha nulla a che fare con la tua felicità, o per lo meno sei tu a scegliere di essere felicemente magra o snella e depressa.

Capisco che tu ti voglia sentire e vedere sottile, ma c’è modo e modo per ottenere tutto questo, hai davanti a te due strade per raggiungere il peso forma:

  • puoi farlo in modo punitivo evitando tutto ciò che ti piace fare e mangiare
  • puoi farlo in modo intelligente mangiando tutto ma in modo sano, cucinando piatti invitanti, belli e stuzzicanti senza eccedere con le calorie e i grassi

Se scegli la prima strada e sei fortunata perderai del peso, ma molto probabilmente sarai anche una ragazza schiava dell’alimentazione che hai scelto si seguire.

Niente cene rilassanti con gli amici e la paura di un gelato o di un piatto di pasta troppo calorico sarà una consuetudine.

Se scegli la seconda strada potrai goderti tutto mangiandone solamente un po’ meno, raggiungendo il peso forma senza ansie e senza eccessive privazioni, senza il costante conteggio delle calorie e senza il costante pensiero verso tutto quel cibo che vorresti mangiarti, ma che tu ti ripeti di “non poter mangiare”.

Strategie vincenti

Se stai tentando di perdere un po’ di centimetri o stai tentando di fare più palestra perché ti senti un po’ “morbida”, pensa sempre che questa cosa che per te è così importante per il resto del mondo non lo è.

Alle persone che ti stanno intorno interessi tu. Tu che ridi, tu che ti diverti, tu che ascolti, ti interessi agli altri, ti godi la vita e nessuno si preoccupa se sei un chilo o due di più di come la tua mente vorrebbe vederti.

Il piacere di essere te stessa ti rende sicura e sexy a prescindere da quanto sono stretti i tuoi jeans.

Quindi lascia andare i giudizi negativi che la tua mente ti spinge ad avere, se vuoi perdere qualche chilo puoi farlo ma per te stessa, per essere ancora più felice e solare, ma per essere magra, felice e solare non puoi essere una ragazza a dieta ferrea che non mangia niente perché è convinta che non può farlo.

Forse ti sarà capitato di trascorrere molte estati in ansia per la prova bikini, giurando di iniziare una nuova dieta e pianificando di aumentare le sessioni di tapis roulant, ma inevitabilmente questo cambiamento nello stile di vita non si è mai realmente realizzato o ti ha portato solo ad essere più demotivata.

Una reale perdita di peso non arriva se mangi troppo poco, non farai altro che aumentare ansia, abbassare il metabolismo e aumentare insicurezze e paure, ma se impari a mangiare in modo sano, con un piano alimentare ricco di alimenti leggeri ma gustosi, sarai molto più rilassata e pronta al cambiamento.

LINK: Il Segreto per Dimagrire Non ha Nulla a che Vedere con Dieta Drastica ed Esercizio Fisico 

Se ti circondi di cose buone e leggere da mangiare non avrai più bisogno di girare attorno al frigo per sentirti meglio!

Perché più ci si sente libere di mangiare nel scegliere ciò che si mette nel piatto, più sarai facile perdere peso in modo naturale, scegliendo di mangiare la giusta quantità di cibo utile al tuo corpo e niente di più.

E’ tutto un gioco mentale, mangiare troppo è la naturale conseguenza del sentirsi costantemente “in obbligo” di non mangiare.

Evitare tutto ciò che ti piacerebbe assaggiare senza prestare attenzione alla gratificazione che il cibo di da,  è l’errore più grande che puoi fare, l’ostacolo tra te e il peso forma.

Le piccole gratificazioni giornaliere sono la chiave per mantenere la retta via e sono utilissime per non sentirti affatto diversa dagli altri.

Cambiare quei pensieri negativi che ti spingono a buttarti a capofitto in diete senza carboidrati e senza grassi, ti permette di conquistare il completo controllo su te stessa, perché le continue rinunce non portano proprio a nulla di concreto e perseguibile nel tempo.

LINK: Dieta Drastica? No grazie Ecco l’Alternativa!

L’ obiettivo n.1 per una donna che vuole sentirsi fisicamente bene e vedersi bella nel proprio corpo con qualsiasi indumento, che sia dentro un bikini colorato oppure dentro un paio di pantaloncini estivi, è essere sempre gratificata e coccolata da scelte alimentari corrette.

Come ti senti quest’anno in costume da bagno? Cosa fai per sentirti sempre meglio? Fammi sapere la tua!

Come Sopravvivere all'Eccesso di Cibo

ricette-light-dieta
Estate non significa solo mare, vacanze e costume da bagno, estate significa anche matrimoni. In estate si festeggia, qualunque sia…

Come Evitare di Mangiare Troppo il Fine Settimana

MANGIARE-TROPPO-FINE-SETTIMANA
Molto spesso, capita di mangiare bene durante durante tutta la settimana, quindi dal lunedì al venerdì prestiamo molta attenzione a ciò…
Ultimo aggiornamento: 23 luglio, 2015
Scrivi un Commento!