Come Superare un Aborto Spontaneo Interno


Se hai perso il tuo bambino, potresti sentirti sola, disperata e in colpa, sentendoti responsabile di questa assurda perdita, ma in questi casi, è importante che tu capisca che in questa circostanza non sei lucida ed è normale che potresti essere spinta a pensare di essere in colpa, ma devi capire che non è così, che tu non centri niente e che non potevi fare niente per impedirlo.

LINK: Aborto Spontaneo: Sintomi e Cause

Differenza tra Aborto Spontaneo e Aborto Ritenuto o Aborto Interno

Purtroppo anche senza segni o sintomi, a volte attraverso una ecografia si scopre che il bambino è morto.

Solamente se è preceduta da sintomi, la perdita del bambino si può chiamare aborto spontaneo, perché la tipologia più subdola di aborto spontaneo che può capitare ad una donna è un aborto senza sintomi, chiamato aborto spontaneo ritenuto o aborto spontaneo interno.

Se non ce la fai a superare l’aborto spontaneo nemmeno con l’appoggio ed il supporto del tuo partner e dei tuoi cari, allora è bene che tu chieda l’aiuto di uno psicologo. Lo psicologo riuscirà ad aiutarti in questa fase così difficile della tua vita e saprà farti superare l’accaduto, rimettendoti in piedi e permettendoti di fartene una ragione e andare avanti.

Perché accade?

Può essere molto difficile trovare una spiegazione o una causa ad un aborto spontaneo. Molte volte non c’è una ragione ovvia per un aborto spontaneo, ma è necessario che, una volta che ti sentirai meglio e avrai accettato quello che ti è accaduto, insieme all’aiuto del tuo ginecologo è importante che tu scopra il perché è successo, ed indagare sull’accaduto per evitare che si ripeta in futuro.

E’ importante capire che è molto improbabile che il tuo aborto spontaneo sia accaduto a causa di un qualcosa che tu hai fatto o non fatto, durante la gravidanza.

Le principali cause di un aborto spontaneo possono essere:

  • Cause genetiche: in circa la metà di tutti gli aborti spontanei, il bambino fin dalle prime settimane di gravidanza, non si sviluppa normalmente e non è in grado di sopravvivere
  • Cause ormonali: le donne che hanno un ciclo molto irregolare, hanno meno probabilità di rimanere incinte e quando accade, sono più soggette ad un aborto spontaneo

– Cause Anatomiche: ci sono 3 cause principali di un aborto spontaneo:
1. una cervice debole che può tendere ad aprirsi quando l’utero diventa più pesante
2. utero con una forma irregolare, dove non c’è sufficiente spazio per il bambino di crescere normalmente
3. fibromi troppo grandi che possono causare un aborto spontaneo durante la gravidanza.

A volte però, accade che anche la seconda gravidanza non vada a buon fine, e se ti succede per una seconda volta, devi richiedere un maggior supporto dal tuo ginecologo per capire le cause del tuo aborto spontaneo multiplo e approfondire con analisi specifiche, il motivo di questi avvenimenti così scoraggianti.

<– Articolo Precedente

Tutte le informazioni mediche pubblicate in questo sito sono da considerarsi come esclusive indicazioni sommarie. Non rappresentano nessuna indicazione medica. Per informazioni più specifiche deve essere chiesto un consulto medico appropriato.

Aborto Spontaneo: Sintomi e Cause

Aborto Spontaneo Sintomi e Cause
Quando si pensa ad un aborto spontaneo, si pensa al ciò che siamo abituate a vedere nei film o alla televisione,…

Curva Glicemica e Minicurva Glicemica

La curva glicemica e la minicurva glicemica detto anche Test di O Sullivan, serve a scoprire l'eventuale presenza di diabete…
Ultimo aggiornamento: 11 ottobre, 2015