Coniglio Ricette: Coniglio alla Cacciatora


Questa settimana avevo una gran voglia di mangiare della sana e geniuna carne bianca, per cui una ricetta nuova e povera di calorie era quello che cercavo per cena.

Rovistando nel mio congelatore ho tirato fuori un bel pezzo di coniglio, perfetto per una ricetta magra e leggera che non mina la linea, e che sia allo stesso tempo un irresistibile altrnativa al solito pollo o al solito vitello. La gente spesso paragona il gusto di coniglio al pollo, ma io penso che  in realtà non ha lo stesso sapore, ma un  gusto decisamente più genuino ed appagante.

Questa mia versione del coniglio alla cacciatora è assolutamente deliziosa e da provare, visto che basta solamente il profumo per farti amare alla follia questa semplice ricetta, come poche altri piatti  di carne saprebbero fare.

E poi ancora non abbiamo parlato delle calorie… rimarrai sorpresa nel sapere che questa mia variante del coniglio alla cacciatora ha sole 290 calorie per porzione, che se paragonate alla ricetta classica da quasi 600 calorie a porzione, fanno una gran differenza non ti pare?

Cosa ti serve per un coniglio alla Cacciatora per 6 persone…

  • 1 coniglio di circa 1 kg tagliato in pezzi
  • 400g di pomodori pelati
  • 3 carote
  • 3 coste di sedano
  • 400g di funghi champignon
  • olive nere denocciolate
  • brodo vegetale
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 cipolle
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 foglia di alloro
  • 1/2 limone
  • 1 dl di vino bianco secco
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 4 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Come devi fare…

  • Come prima cosa, per preparare il coniglio alla cacciatora devi tagliare a pezzi il coniglio e lavarlo in acqua fredda , asciugarlo e metterlo in una ciotola capiente. Ora condisci il coniglio con il succo di 1/2 limone, sale, pepe, 1 spicchio d’aglio spellato e rosmarino.
  • Chiudi la ciotola con della pellicola trasparente e lascia marinare il coniglio con gli odori in frigorifero per 3-4 ore, ma sarebbe meglio lasciarlo marinare anche per tutta una notte.
  • Mentre il coniglio marina, pulisci i funghi  lavali, asciugali, tagliali a spicchi e rosolali a fuoco vivo in una padella antiaderente con 1 spicchio d’aglio spellato e tritato, senza aggiungere grassi per 1-2 minuti e poi tienili da parte.
  • Quando sara evaporata l’acqua di vegetazione dei funghi, aggiungi un po’ si sale e inizia a cuocere il coniglio. Scalda un filo d’olio d’oliva in una padella abbastanza grande e fai rosolare il coniglio sgocciolato per 3-4 minuti. Togli i pezzi di coniglio su un piatto e tienili da parte
  • Nella stessa padella dove hai rosolato il coniglio le cuoci le carote, le cipolle e il sedano tutto tagliato a dadini e lascia stufare per 2-3  minuti a fuoco basso. Sala leggermente e bagna con il vino, lascia evaporare. Aggiungi i pomodori pelati tritati o schiacciati con la forchetta e l’alloro.
  • Ora aggiungi i pezzi di coniglio rosolati e prosegui la cottura a fuoco basso con il coperchio per 40 minuti circa, bagnando con brodo bollente, quando necessario. A tre quarti di cottura aggiungi i funghi che avevi messo da parte e le olive.
  • Una volta cotto spolverizza con il prezzemolo tritato e servi caldo.

Prova questo coniglio alla cacciatora veramente delizioso… e fammi sapere com’è venuto fuori!!!!

Continua a leggere…
Combatti il Poco Tono Muscolare Grazie alle Proteine
Ricette per Dolci: Tiramisù alle Fragole
Dieta Colesterolo Alto: Cosa Devi e Non Devi Mangiare
Ricette Light: Insalata di Farro

La Ricetta del Tortino di Patate e Mozzarella

tortino di patate
Ci sono vari modi per preparare un ottimo tortino di patate, ma solo uno per prepararne uno che sia light con…

La Ricetta del Casatiello Napoletano

casatiello-ricetta
La cucina Napoletana solitamente molto calorica, è anche tremendamente allettante, specialmente se si è a dieta e se non ci…
Ultimo aggiornamento: 27 settembre, 2015