Dieta Ipocalorica Primavera Estate 2012



Come avrai notato anche tu, le temperature sono in aumento e l’estate si stà avvicinando sempre di più. L’estate è il momento di togliersi i vestiti e di mettere in mostra il corpo, che per molte di noi donne, rappresenta ogni anno un piccolo grande problema.

L’immagine che vorremmo del nostro corpo, non è mai uguale alla realtà, ma per sbarazzarti delle fastidiose maniglie dell’amore e dei cuscinetti di grasso che ostintamente non vogliono lasciarci in pace, la dieta ipocalorica che vediamo tra poco è la soluzione.

Per questa primavera estate 2012 potresti essere tentata di affidarti a diete drastiche e rigorose, ma perché limitarsi a soffrire la fame quando possiamo perdere peso mangiando frutta e verdura di stagione come fragole fresche, melone, cocomero e tantissima verdura rinfrescante?

Dieta Ipocalorica Primavera Estate 2012 – In cosa consiste
Tendenzialmente in primavera estate si tende a mangiare meno, questo perché è più facile scegliere naturalmente di mangiare frutta, verdura, mozzarella e carne magra invece di pasta al forno e pollo arrosto con patate o purè.

La dieta ipocalorica contiene tutte le sostanze nutritive essenziali date da frutta, verdura, cereali, formaggi a basso contenuto di grassi, proteine ​​magre povere di calorie ma ricche di vitamine e minerali.

La dieta ipocalorica si basa su alimenti particolarmente adatti ad una perdita di peso perché sono tutti alimenti ricchi di fibre, visto che le fibre favoriscono una sensazione di pienezza e quindi ci fanno mangiare naturalmente meno senza soffrire la fame.

Dieta Ipocalorica Primavera Estate 2012 – alimenti concessi
Gli alimenti concessi nella dieta ipocalorica tendono a frenare la fame e quindi ad evitare il consumo eccessivo di calorie.

Per garantire risultati efficaci, nella dieta ipocalorica primavera estate 2012 dovresti evitare di mangiare tra i pasti e spizzicare prima dei pasti principali, ma dovrai attenerti esclusivamente ai pasti indicati e concessi.

Gli alcolici sono banditi perché pieni zeppi di calorie, ma anche le bibite o bevande energetiche sono tabù.

Dieta Ipocalorica Primavera Estate 2012 – Programma dietetico alternato
Il programma dietetico della dieta ipocalorica primavera estate 2012 si basa sull’alternanza  due menu.

Nel primo menu introduci pochi carboidrati, quindi niente pasta e pane sia a pranzo che a cena, sono concesse solamente due fette biscottate con la marmellata per colazione, ed un secondo menu dove aumenti le dosi dei carboidrati e quindi introduci 80g di pasta a pranzo e una fetta di pane, meglio se integrale a cena.

Dieta Ipocalorica Primavera Estate 2012 – Menu tipo senza pasta e pane
Colazione:
Caffè o tè con aspartame, 2 fette biscottate integrali con 2 cuccgiaini di marmellata o miele
Pranzo: 200 grammi di insalata verde con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva, aceto e sale150 grammi di pollo alla griglia
Cena: 250 g di orata al forno, 200 g di verdure in padella con olio e aglio, 125 grammi di budino di riso

Dieta Ipocalorica Primavera Estate 2012 – Menu tipo con pasta e pane
Colazione:
Caffè o tè con aspartame, 2 fette biscottate integrali con 2 cuccgiaini di marmellata o miele
Pranzo: 90g di maccheroni conditi con un sugo leggero
Cena: 3 uova strapazzate, 1 fetta di pane, pomodori conditi con sale, aglio, prezzemolo e un filo di olio, 100 grammi di crema pasticcera

Continua a leggere…
Dieta Ipocalorica delle Fibre
Dieta Ipocalorica Weight Watchers
Dieta Ipocalorica contro la Ritenzione Idrica
Dieta Ipocalorica Atkins

Tutte le informazioni mediche pubblicate in questo sito sono da considerarsi come esclusive indicazioni sommarie. Non rappresentano nessuna indicazione medica. Per informazioni più specifiche deve essere chiesto un consulto medico appropriato.

Dieta Veloce per l'Estate

dieta-veloce
L'estate è alle porte e le ultime raffiche di freddo ci stanno abbandonando, ma se il tempo è più caldo…

Corpo Perfetto per questa Estate

corpo perfetto
Fai pace con il tuo bikini e questa e estate fatti baciare dal sole magra e soddisfatta della tua nuova…
Ultimo aggiornamento: 3 ottobre, 2015