Esami in Gravidanza: Ecografia Morfologica


Come abbiamo appena visto nel precedente articolo “Esami in Gravidanza: Ecografia Addominale“, la prima ecografia detta ecografia addominale, viene fatta tra la e la 14° settimana di gestazione, ed ora vediamo in cosa consiste e quando dev’essere fatta la seconda ecografia di controllo.

La seconda ecografia si chiama ecografia morfologica e viene eseguita fra la 16° e la 20° settimana di gestazione.

Come funziona l’ecografia morfologica

Si pratica facendo passare la sonda sulla pancia della mamma e si controlla lo sviluppo degli organi del feto, indispensabile perciò, che la visione da parte del medico specialista, sia precisa ed attenta.

La seconda ecografia detta ecografia morfologica è considerata la più importante della gravidanza, in quanto permette di controllare che gli organi del bambino come il cuore, la testa, la colonna vertebrale e le braccia si sviluppino correttamente.

Attraverso questa seconda ecogravia morfologica, è possibile inoltre, stabilire il sesso del nascituro, che è visibile già all’inizio del 4° mese di gravidanza, se la posizione del feto lo permette.

<– Articolo Precedente | Continua… –>

Tutte le informazioni mediche pubblicate in questo sito sono da considerarsi come esclusive indicazioni sommarie. Non rappresentano nessuna indicazione medica. Per informazioni più specifiche deve essere chiesto un consulto medico appropriato.

Esami in Gravidanza: Ecografia Addominale

ecografia-addominale
Uno degli esami più importanti da fare in gravidanza, che non nuoce né alla donna né al feto,  è l'ecografia…

Esami in Gravidanza: Ecografia Fetale

ecografia fetale
La terza ecografia di controllo viene effettuata durante l'ultimo trimestre di gravidanza, tra la 30° e la 32° settimana di…
Ultimo aggiornamento: 9 ottobre, 2015