Esercizi di Allungamento e Stretching Dopo il Parto


Si sa che l’esercizio fisico può essere il modo più veloce e perfetto per perdere peso e mantenerci in forma in maniera sana e corretta e, al pari dell’allenamento, anche lo stretching per noi donne, è fondamentale per allungare i muscoli del nostro corpo.

Dopo la gravidanza poi, gli esercizi di allungamento e stretching rappresentano un modo per iniziare subito ad allenarsi in maniera soft e delicata, senza mettere sotto sforzo il nostro corpo, con esercizi troppo complessi che potrebbero darci fastidio.

Ma vediamo subito un allenamento di allungamento della muscolatura della parte posteriore e laterale del corpo, con esercizi indicati anche alle donne che hanno partorito da poco, che vogliono ricominciare subito ad esercitare in modo graduale, efficace e senza stress.

Allungamento e Stretching- Stretching dei Muscoli Posteriori

1. Dalla posizione sdraiata con la schiena aderente al pavimento e le ginocchia al petto, poggia un piede a terra, intreccia le dita e mettile nella parte posteriore del ginocchio della gamba più vicina al petto.

2. Espirando, allunga la gamba verso l’alto fino a dove riesci, fino a quando non senti una leggera pressione nella parte posteriore della gamba, nel glutei e nella schiena.

Consiglio: Ricordati che più abbassi la punta delle dita dei piedi verso di te, o più porti le gambe verso di te, maggiore è lo stiramento che vai a sentire sia nella parte posteriore della gamba, sia nel gluteo.

Al termine dell’esercizio, togli le mani da dietro il ginocchio e appoggia il piede a terra, ripeti lo stesso movimento con l’altra gamba.

Allungamento e Stretching – Stretching dei Glutei

1. Raccogli un ginocchio al petto e poi incrocia una gamba sopra l’altra avendo cura di tenere il ginocchio bene aperto.

2. Passa le mani dietro alla coscia della gamba che poggia a terra, stacca il piede da terra e porta la coscia verso di te con le mani.

In questa posizione avvertirai uno stiramento della parte esterna della gamba che hai accavallato sopra l’altra e del gluteo. Ricordati di mantenere la zona lombare appoggiata a terra, abbandonando completamente il peso delle gambe alle braccia sostenendo il peso solo con le braccia, rilassando il collo e le spalle.

Mantieni questa posizione di stiramento del gluteo per almeno 30 o 40 secondi prima di portare entrambi i piedi a terra ed eseguire il movimento dall’altra parte.

Stretching dei Muscoli Laterali

Esistono due versioni dello stesso esercizio per distendere i muscoli laterali, una più semplice e una più intensa. La differenza tra le due versioni consiste nel portare le ginocchia al petto durante l’esercizio più intenso in modo da stirare ed allungare la schiena, il gluteo e la coscia in maniera ancora più intensa. Nella versione invece più soft e delicata, i piedi saranno poggiati a terra con uno stiramento della parte laterale del tronco più delicata.

A) Stretching dei Muscoli Laterali – Versione Semplice

1. Unisci i piedi, separa le braccia e lascia cadere entrambe le gambe da un lato mantenendo le ginocchia e i piedi uniti fino alla completa discesa delle gambe. Così facendo potrai stirare tutta la parte laterale del tronco, del gluteo e della coscia in maniera più delicata.

Ricordati di non sforzare le ginocchia e cercare a tutti i costi di chiuderle, ma cerca di abbandonare il peso delle gambe alla forza di gravità senza sforzare.

Mantieni questa posizione per almeno  minuto e poi torna con i piedi a terra, portando le gambe al centro, una alla volta. Ora esegui lo stesso esercizio anche dall’altro lato.

B) Stretching dei Muscoli Laterali – Versione Intensa

1. Sempre da sdraiata, porta entrambe le ginocchia verso il petto e poi lentamente falle scendere ad un lato del corpo fino ad appoggiare la parte esterna della coscia a terra.

Consiglio: Cerca di mantenere i piedi uniti, portando il peso di entrambe le ginocchia a terra per stirare la muscolatura della schiena.

Mantieni questa posizione per almeno  minuto e poi torna con le ginocchia al petto, portando le gambe al centro, una alla volta. Ora esegui lo stesso esercizio anche dall’altro lato.

<– Articolo Precedente | Continua… –>

 

Maternità e Allenamento: Come Fare per Tornare In Forma

inseminazione artificiale
Dopo il parto, spesso e volentieri noi donne ci ritroviamo con una pancia molle e per nulla in forma che…

Ginnastica Posturale per le Neo Mamme

mal di schiena
Il mal di schiena e in particolar modo il dolore lombare, sono un evento che accade spesso durante la gravidanza,…
Ultimo aggiornamento: 9 ottobre, 2015