Ho Fame e Sono a Dieta: Cosa Mangio?


Sembra quasi troppo bello per essere vero, ma essere a dieta oggi, non significa rimanere con la fame e rinunciare per forza a tutto ciò che amiamo mangiare.

Quando sei a dieta, per cui quando devi assumere meno calorie di quelle che eri abituata ad assumere, la prima cosa a cui pensi è: “Ma adesso cosa mangio?“, quindi già dalla prima colazione, inizia l’ansia di dover mangiare poco e ti attanaglia il pensiero di dover mangiare solo alimenti con poche calorie, la mente si agita e ci domandiamo preoccupate: “Ho fame e sono a dieta.. oddio… cosa mangio adesso?“.

Il dilemma è sempre quello… “Io ho fame.. cosa posso o non posso mangiare?”

Ho Fame e Sono a Dieta: Cosa Mangio? – Regola n.1
Avere fare è quanto di più naturale esista, quindi mangiare quello che ti piace, non solo appaga il corpo, ma appaga sopratutto la mente e lo spirito.

La prima regola per perdere peso quando si fa una dieta dimagrante, è evitare la frustrazione tipica del mangiare alimenti che non ti piacciono, senza gusto e senza sapore, insomma… alimenti che non sanno di niente, basandoti solo sul valore calorico del piatto.

Ho Fame e Sono a Dieta: Cosa Mangio? – Regola n.2
Qual’è la paura più grande per una donna che dopo una dieta dimagrante, con fatica riesce a raggiungere il tanto sognato peso forma? Riprendere tutti i chili persi.

Ecco perché per rispondere alla domanda “Cosa mangio quando sono a dieta?“, la seconda regola è mangiare ciò che ti piace mangiare, ma naturalmente dipende da cosa ti piace mangiare, perché mi sembra ovvio che se ti riferisci a pizza a go go tutte le sere, beh.. questo non fa parte del programma!

Se ti piace mangiare la pasta e non sai vivere senza, io ti dico che pasta sia!

Quindi per pranzo goditi pure un piatto di pasta al pomodoro fresco, oppure con pomodoro e tonno al naturale, ma anche con un leggero sugo di crostacei.. evita la panna e il burro, mantieni le porzioni piccole, quindi non mangiare più di 80 g di pasta al giorno.

Ho Fame e Sono a Dieta: Cosa Mangio? – Regola n.3
Ridefinire il rapporto che hai con il cibo ti può permettere di controllare il peso, senza il bisogno di diete restrittive.

Non è una diceria il fatto che si sostenga che le diete dimagranti solitamente non funzionano, perché la maggior parte delle diete dimagranti si basa sulla privazione e sulla totale morte del gusto e del piacere di mangiare, e queste privazioni non fanno altro che aumentarne la voglia con il rischio di ricorrere al cibo “di confort“, non appena la routine quotidiana si rompe o non appena abbassiamo momentaneamente il controllo.

Continua… –>

 

 

Ultimo aggiornamento: 24 maggio, 2014
Scrivi un Commento!