La Ricetta dei Grissini Torinesi


grissini-torinesi
grissini torinesi tipici appunto di Torino sono piccoli filoncini di pane molto lunghi e croccanti, deliziosi se mangiati al posto del pane.

La ricetta dei grissini torinesi è veramente semplice, l’ho trovata su internet e me ne sono innamorata, pensa che in circa un’oretta prepari dei grissini fragranti e friabili come quelli della panetteria sotto casa.

L’impasto dei grissini torinesi è fatto con sola farina 00, burro, acqua, zucchero, sale e lievito secco.

Anche se può sembrare difficile, preparare i grissini fatti in casa è veramente semplice, non c’è nulla di difficile e non c’è alcun bisogno di essere maestri della panificazione.

Alla fine sarai sorpresa di quanto sono veloci da fare e gustosi da sgranocchiare come spuntino spezza fame in qualsiasi occasione.

I grissini torinesi prevedono un impasto molto semplice a base di acqua, farina, lievito secco e burro ammorbidito ma ne esistono numerose varianti, si possono arricchire con i semi di sesamo, oppure di papavero o con un mix di spezie come del rosmarino o della cipolla secca.

La cosa bella è che per ottenere croccanti e friabili grissini basta semplicemente formare dei cordoni di impasto e allungarlo con le mani, farlo sarà semplice e divertente, specialmente se fatto in compagnia.

Il risultato sarà eccezionale, è impossibile sbagliare, alla fine otterrai una montagna di grissini friabili e croccanti completamente fatti in casa, la soddisfazione sarà massima!

Porzioni
24 pezzi
Tempo di Preparazione
30 minuti + tempo di lievitazione
Calorie
54 Kcal al pezzo

Ingredienti:

  • 230 g di farina 00
  • 3 g di lievito secco
  • 100 ml di acqua
  • 70 g di burro ammorbidito
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • una presa di sale
  • poco olio evo

Preparazione:

  • Per preparare i grissini tornesi come prima cosa amalgama in una ciotola la farina con lo zucchero e il lievito.
  • Aggiungi il burro morbido a pezzetti, lavora con le mani ottenendo un composto sabbioso.
  • Aggiungi il sale e l’acqua a temperatura ambiente, quindi impasta il tutto e lavora fino a formare una palla omogenea.
  • Spennella di olio l’impasto, copri la ciotola con della pellicola trasparente e lascia lievitare per 1 ora.
  • Riprendi l’impasto dei grissini, lavoralo qualche secondo e lascialo riposare ancora 15 minuti appena.
  • Stendi l’impasto fino a formare un rettangolo e con un coltello affilato o una rotella liscia per pizza taglia 12 strisce lunghe circa 15 cm e larghe circa 1 cm.
  • Prendi una striscia tra le mani e tirandola lascia che si allunghi del doppio, facendo sempre attenzione a non romperla.
  • Sistema i grissini su una teglia foderata di carta forno facendo attenzione a non metterli non troppo vicini e a non schiacciare le punte che devono essere stondate.
  • Cuoci i grissini per 10/15 minuti a 180°C fino a farli dorare leggermente, non devono scurire.

Come conservare i grissini

I grissini si conservano 2-3 giorni al massimo in un sacchetto di carta a temperatura ambiente.

La Ricetta della Pasta Ricotta e Zucchine

pasta-ricetta-e-zucchine.
La pasta ricotta e zucchine è un primo piatto fresco ed appetitoso, perfetto se preparato in primavera o in estate con quelle…

La Ricetta dei Cestini di Frutta

cestini-di-frutta
I cestini di frutta sono delle tartine monoporzione golose e di gran effetto, dolcetti tipici di qualsiasi pasticceria, tartine alla…
Ultimo aggiornamento: 5 marzo, 2017
Scrivi un Commento!