La Ricetta del Risotto ai Funghi Porcini



Il risotto ai funghi porcini è un primo piatto autunnale molto saporito e profumato.

I funghi porcini abbinati al riso creano un primo piatto davvero eccezionale dal sapore avvolgente, ricco di gusto e cremosità.

E’ una ricetta classica della cucina della domenica, questo è proprio quello che si fa con i funghi porcini quando si vuole mangiare qualcosa di veramente gustoso, si fanno saltare i padella con un filo d’olio, si prepara un bel risotto in grandi quantità e lo si gusta con la famiglia nei giorni di relax.

Questo risotto ai funghi porcini si prepara in autunno, quando i porcini freschi possono essere raccorti e se ne si trova in abbondanza.

Il risotto ai porcini però può essere preparato anche tutto l’anno, sia con porcini freschi, sia con porcini surgelati o secchi.

La mia variante del risotto ai funghi porcini è con i funghi porcini congelati e devo dire che il risultato è stato il perfetto, era un risotto cremoso, ricco e succulento, diciamo che ha reso speciale il classico pranzo della domenica!

Porzioni
2 persone
Tempo di Preparazione
20 minuti
Calorie
450 Kcal a persona

Ingredienti:

    • 160 g di riso Arborio
    • 200 g di funghi porcini freschi o surgelati
    • 1/2 cipolla
    • 20 g di burro
    • prezzemolo tritato q.b.
    • brodo di carne q.b.
    • olio evo q.b.
    • sale q.b.

Preparazione:

  • Per preparare il risotto ai funghi porcini come prima cosa trita i gambi dei porcini molto finemente e taglia il resto a fettine.
  • Se utilizzi i funghi congelati non tritare i gambi ma utilizza i funghi tagliati a dadini così come sono.
  • Rosola i gambi tritati con una filo d’olio e una noce di burro e dopo 5 minuti aggiungi il resto dei funghi che hai tagliato a fettine.
  • Con i funghi porcini congelati lascia rosolare i funghi a tagliati cubetti con olio e burro per 5 minuti senza tritare i gambi.
  • Inizia a bagnare con un mestolo di brodo, aggiungi sale e pepe e cuoci i funghi per 20 minuti.
  • Nel frattempo rosola la cipolla con una noce di burro in una padella a parte per renderla morbida.
  • Aggiungi il riso e lascialo tostare per 1 minuto senza aggiungere nessun liquido.
  • Quando il riso è tostato, aggiungendo un mestolo di brodo alla volta inizia a cuocere il risotto, mentre a parte stanno continuando a cuocere i funghi.
  • Quando mancano 5 minuti al termine della cottura del riso, aggiungi i funghi e termina la cottura per altri 5 minuti.
  • Spegni il fuoco, aggiusta di sale e pepe, cospargi con prezzemolo tritato e spegni il fuoco.
  • Mescolando continuamente manteca con una piccola noce di burro e una spolverata di parmigiano grattugiato.

Stagionalità dei porcini

I funghi porcini si possono trovare dalla primavera all’autunno.

Come pulire i porcini

Per pulire i porcini come prima cosa bisogna eliminare la parte terminale del gambo piena di terra.

Stacca il gambo dalla testa, ruotandoli in direzione opposta l’uno all’altro.

Con un coltellino raschia la parte inferiore della testa.

Con un canovaccio inumidito, strofina delicatamente la testa, per eliminare traccia di terra.

Appoggia la testa del fungo in un tagliere e ricavane delle fettine e fai la stessa cosa con il gambo del porcino.

La Ricetta del Riso al Salmone

riso-al-salmone
Il riso al salmone è un primo piatto molto saporito fatto con salmone affumicato e formaggio spalmabile Fiorello, un abbinamento perfetto…

La Ricetta della Pizza Senza Lievito

pizza-senza-lievito
La pizza senza lievito è stata proprio una gran invenzione! Si tratta di una pizza veloce molto morbida e gustosissima, facile da…
Ultimo aggiornamento: 9 gennaio, 2017