La Ricetta della Crema di Cavolfiore


Questa è la ricetta della crema di cavolfiore, una vellutata vegetale leggera e salutare, un modo ideale per usare il cavolfiore in cucina.

crema-di-cavolfiore
La crema di cavolfiore è una ricetta invernale decisamente leggera e facile da preparare.

Questa crema di cavolfiore può essere servita in bicchierini monoporzione come sfizioso antipastino vegetariano, ma è ottima anche come primo piatto di verdure che apre il pasto.

La crema di cavolfiore può essere preparata veramente in pochi minuti, giusto il tempo di lessare il cavolfiore con qualche verdurina fino a quando non sarà morbido, poi frullarlo con una bella grattata di noce moscata.

E’ una ricetta leggera e super delicata, utilizzare il cavolfiore come sostituto delle patate è un modo eccezionale per preparare un piatto gustoso a basso contenuto di carboidrati e la consistenza così vellutata di questa crema rende questa ricetta un confort food light veramente insuperabile.

Questa ricetta è veramente facile da fare, il cavolfiore è naturalmente meno amidaceo delle patate e per questo non ho utilizzato il latte e ho potuto abbassare la dose di burro, un piatto sano da preparare sempre, specialmente nelle sere invernali quando hai quel forte desiderio di qualcosa di caldo, leggero e dalla texture setosa.

Porzioni
2 persone
Tempo di Preparazione
30 minuti
Calorie
170 Kcal a persona

Ingredienti:

  • un cavolfiore
  • una piccola cipolla
  • una noce di burro
  • noce moscata q.b.
  • brodo vegetale q.b.
  • sale q.b.

Preparazione:

  • Lessare il cavolfiore diviso in cimette in acqua bollente salata per una decina di minuti, fino a quando non sarà diventato abbastanza tenero.
  • Scolare il cavolfiore e tagliarlo a fette e mettendo da parte alcune rosette per la decorazione.
  • Soffriggere la cipolla affettata con una noce di burro.
  • Aggiungere il brodo a coprire e lasciar sobbollire a fuoco medio per 15 minuti.
  • Frullare il tutto aggiungendo una grattata di noce moscata.
  • Rosolare le fettine di cavolfiore messe da parte, nella stessa padella in cui è stato cotto il cavolfiore.
  • Versare la crema di cavolfiore nei piatti e decora con le fettine di cavolfiore rosolate.

Come conservare il cavolfiore

Il cavolfiore si conserva in frigorifero per massimo 5 giorni, ma è possibile conservarlo per circa un anno congelandolo.

Per congelare il cavolfiore bisogna lessarlo leggermente, facendolo rimanere al dente, poi scolarlo, dividerlo in cimette, tamponarlo delicatamente e riporlo in congelatore.

La Ricetta dello Sformatino di Cavolfiore

sformatino-di-cavolfiore
Questa è la ricetta dello sformatino di cavolfiore come piatto vegetariano leggero e facile da preparare in inverno. Lo sformatino…

La Ricetta del Pasticcio di Cavolfiore

pasticcio-di-cavolfiori1
Chi può resistere al cavolfiore coperto di salsa besciamella? Il pasticcio di cavolfiore è un tortino salato ripieno e soffice, formato…
Ultimo aggiornamento: 8 agosto, 2017
Scrivi un Commento!