La Ricetta della Pasta al Nero di Seppia


Questa è la ricetta della pasta al nero di seppia, una leggera e veloce pasta al pesce condita con seppie e nero di seppia.

pasta-al-nero-di-seppia

La pasta al nero di seppia è un piatto di pesce facile da fare, dal sapore unico e decisamente perfetto per l’estate.

Ci sono 2 modi per preparare la pasta al nero di seppia, con o senza pomodoro.

La versione di oggi prevede un soffritto di aglio e cipolla nel quale viene cotta la seppia tagliata a dadini, poi si sfuma con il vino bianco, si aggiunge la passata di pomodoro e quando il sugo si è ristretto si unisce una bustina di nero di seppia e si scola la pasta.

Con il nero di seppia si possono condire non solo agli spaghetti, si può preparare un risotto delizioso e molto profumato oppure si possono colorare panini fatti in casa e pizze.

Per questa ricetta ho utilizzato una bustina di nero di seppia da 4 grammi che ho comprato al supermercato, mi sono trovata benissimo, una volta aperta la confezione si conserva in frigorifero per parecchi giorni quindi molto comoda.

Porzioni
2 persone
Tempo di Preparazione
20 minuti
Calorie
440 Kcal a persona

Ingredienti:

    • 160 g di pasta tipo linguine, spaghetti
    • uno spicchio d’aglio
    • 1/4 di cipolla
    • 250 g di seppie pulite
    • una bustina di nero di seppia
    • 1/2 bicchiere di passata di pomodoro
    • 25 ml di vino bianco
    • prezzemolo q.b
    • sale e pepe q.b.
    • olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione:

  • Pulire le seppie e tagliarle a dadini.
  • Rosolare l’aglio con 1/4 di cipolla affettata ed un filo d’olio.
  • Quando la cipolla si sarà leggermente dorata aggiungere le seppie.
  • Sfumare con il vino bianco e lasciarlo evaporare.
  • Coprire la padella e lasciar cuocere una decina di moniti, fino a quando le seppie non saranno tenere.
  • Aggiustare di sale, aggiungere la passata di pomodoro.
  • Proseguire la cottura del sugo per 15 minuti circa.
  • Quando il sugo si sarà ristretto aggiungere il nero di seppia.
  • Mescolare il sugo e scolare gli spaghetti.
  • Saltare gli spaghetti a fiamma viva con il condimento, aggiungendo se serve, un po’ di acqua di cottura della pasta.
  • Terminare con una spolverata di prezzemolo.

La Ricetta delle Scaloppine al Vino Bianco

scaloppine-al-vino-bianco
Questa è la ricetta delle scaloppine al vino bianco, fettine di vitello infarinate e cotte in padella, insaporite con vino…

La Ricetta della Tartare di Carne

tartare-di-carne.
Questa è la ricetta della tartare di carne di manzo, un secondo di carne cruda leggero e raffinato preparato con la…
Ultimo aggiornamento: 7 novembre, 2017
Scrivi un Commento!