La Ricetta delle Polpette Vegetariane


polpette-vegetariane
Le polpette vegetariane sono un antipasto o un secondo piatto sfizioso molto gustoso e facile da preparare,a ideali anche come cena vegetariana veloce con gli amici.

L’ingrediente principale delle polpette di verdure è la quinoa, per prepararle hai bisogno di un mix di verdure come carota, sedano, scalogno, zucchine e piselli e per finire del formaggio grattugiato, prezzemolo, uovo e pangrattato.

Le polpette di quinoa e verdure sono squisite, piaceranno di sicuro anche a chi non conosce la quinoa e non l’ha mai assaggiata.

Vedrai… conquisteranno tutti, garantito!

Il composto per le polpette vegetariane può essere modellato in varie forme, quindi a classica polpetta tondeggiante oppure come ho fatto io, a forma leggermente schiacciata a modi piccola frittella.

Il composto delle polpette vegetariane non è compatto come il classico impasto delle polpette di carne, il potere legante è minore quindi una volta preparato il composto è bene formare le polpette premendo bene l’impasto tra le mani in modo da far attaccare bene i chicchi di quinoa tra loro.

Il segreto per ottenere delle polpette di quinoa tutte uguali e ben amalgamate è freddare abbastanza la quinoa prima di aggiungere tutti gli altri ingredienti e iniziare a formare le palline.

Trovo che queste piccole polpette vegetariane siano ottime non solo calde, ma anche tiepide o addirittura fredde non sono affatto male!

Fidati se ti dico che non hanno nulla da invidiare alle polpette tradizionali e anche se potresti pensare di friggerle, ti dico subito che rosolate in padella sono ancora meglio, si formerà una crosticina croccante sia sotto sia sopra davvero irresistibile.

Per la salsa di accompagnamento delle polpette vegetariane io sono un’abitudinaria, ho la mia salsa preferita e raramente sperimento altro, la mia dispensa è sempre piena di maionese allo yogurt, quella di quel marchio famoso che inizia con la ‘C’ e finisce in ‘lvè’

Devi aver capito per forza!

E comunque, adoro anche prepararmi la maionese light fatta in casa ma senza i tuorli, solo di albumi e yogurt greco, cacchio mi piace da matti, è molto meno calorica della maionese classica e ha un sapore delicato, la amo!

L’unica pecca è che deperisce in fretta e bisogna farla fuori in 3-4 giorni al massimo.

Ti lascio la ricetta anche della mia maionese bianca allo yogurt così la puoi provare con queste deliziose polpettine vegetariane.

Maionese Light
dose un barattolino da 115g – 413kcal/100g

  • 1 uovo
  • 45 g di yogurt greco 0% di grassi
  • 50 ml di olio di semi
  • 1/2 cucchiaino di aceto bianco
  • 1/2 cucchiaino di succo di limone
  • 4-5 g di senape di Digione
  • un pizzico di sale

Come di fa:

  • Versa l’albume in un bicchiere da mixer (minipimer).
  • Aggiungi un pizzico di sale, il succo di limone e l’aceto.
  • Frulla per qualche secondo aggiungendo l’olio a filo mentre monta la maionese.
  • Versa la maionese in una ciotolina e aggiungi lo yogurt greco mescolando delicatamente.

Conservazione della maionese light: 4 giorni in frigorifero chiuso in un barattino di vetro.

Porzioni
4 persone
Tempo di Preparazione
40 minuti
Calorie
340 Kcal a persona

Ingredienti:

  • 200 g di quinoa
  • uno scalogno
  • 2 carote
  • una zucchina
  • 1/2 gambo di sedano
  • 1 manciata di piselli
  • uno spicchio d’aglio
  • una piccola manciata di prezzemolo
  • 50 g di formaggio grattugiato
  • 2 uova
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • sale e pepe
  • olio di semi q.b.

Preparazione:

  • Per preparare lo polpette di quinoa come prima cosa fai cuocere la quinoa ben lavata per circa 15 minuti, in mezzo litro d’acqua salata.
  • Quando sarà cotta, scolala con uno scolapasta e lasciare freddare completamente.
  • Nel frattempo trita finemente carote, sedano, scalogno e zucchina e mettili a rosolare in padella con un po’ d’olio e aglio.
  • Se necessario aggiungi un po’ d’acqua calda per facilitare la cottura delle verdure e quando sono abbastanza tenere spegni il fuoco.
  • Unisci le verdure alla quinoa freddata, aggiungi i piselli lessati, le uova, il prezzemolo tritato, il formaggio grattugiato e per finire un po’ di sale e pepe.
  • Alla fine aggiungi un po’ di pangrattato in base alla consistenza dell’impasto che deve risultare leggermente umido.
  • Forma con le mani delle polpette leggermente schiacciate.
  • Cuoci le polpette vegetariane in padella con un filo d’olio fino a doratura, facendo attenzione a non romperle quando le capovolgi.

La Ricetta del Pesto di Pistacchi

pasta-al-pesto-di-pistacchi
Il pesto di pistacchi è uno dei pesti fatti in casa che preferisco, è un pesto siciliano dal sapore davvero unico…

La Ricetta delle Patate al Forno Croccanti Fuori e Morbide Dentro

PATATE-AL-FORNO
Le patate al forno sono un contorno classico della cucina italiana e che tutti amano, credo di non aver mai incontrato…
Ultimo aggiornamento: 10 febbraio, 2017