La Ricetta dello Sformato di Cavolfiore


Questa è la ricetta dello sformato di cavolfiore, un antipasto a base di cavolfiore, uova e formaggio facile da preparare e da servire in autunno-inverno.

sformato-di-cavolfiore

Ho sempre amato il sapore e il profumi di una pentola piena di cavolfiori.

Da piccola, mia madre in inverno alternava i cavolfiori saltati in padella con olio e aglio ai cavoli, e tutte le volte che c’era una di queste bontà, all’ora di cena ero enormemente felice.

Lo sformato di cavolfiore della ricetta di oggi, può essere servito sia come antipasto, sia come contorno originale al posto dei soliti cavolfiori saltati in padella.

Si tratta di una ricetta molto versatile, leggera e appagante, specialmente per chi come me ama i cavofiori e ogni inverno ne fa una grande scorta.

Questo antipasto o contorno a base di cavolfiori è super facile e veloce da preparare, potrebbe essere un’idea golosa per preparare un piatto vegetariano ricco di sapore, perché questo sformato di cavolfiore prevede pochissimi ingredienti di uso comune come cavolfiore, uova, latte, formaggio grattugiato e un tocco di farina.

Lo sformato di cavolfiore è una ricetta di verdure molto comoda perché l’impasto base si può preparare in anticipo e cuocerlo nei pirottini giusto mezz’oretta prima di mangiare.

Il primo passo per preparare questo sformato di cavolfiore è lessare le cimette e quando saranno cotte frullarle.

A questo punto basterà versare la crema di cavolfiore in padella e lasciala cuocere a fiamma medio bassa aggiungendo gradualmente latte, poi farina, poi noce moscata ed infime parmigiano.

Le uova andranno incorporate al composto quando sarà tiepido altrimenti cuoceranno.

La cottura dello sformato di cavolfiore è a bagnomaria in forno, quindi basterò riempire i pirottini con il composto e posizionarli in una teglia da forno con i bordi riempita con un paio di dita di acqua bollente.

Ecco fatto! Dopo 30 minuti di cottura gli sformatini di cavolfiore saranno pronti, ma aspetta qualche minuto prima di sformarli, saranno bollenti!

Porzioni
4 pezzi
Tempo di Preparazione
45 minuti
Calorie
165 Kcal al pezzo

Ingredienti:

    • 400 g di cavolfiore
    • 300 ml di latte
    • una noce di burro
    • 3 uova
    • 30 g di parmigiano
    • 20 g di farina
    • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  • Lessare le cimette di cavolfiore in acqua salata fino a quando non saranno cotte.
  • Frullare il cavolfiore con il latte.
  • Versare il tutto in un padellino e cuocere a fuoco dolce per 5 minuti.
  • Aggiungere la farina e cuocere altri 5 minuti.
  • Spegnere il fuoco ed aggiungere noce moscata e parmigiano grattugiato.
  • Lasciar intiepidire leggermente il composto poi aggiungere le uova.
  • Ungere degli stampini monodose con burro e spolverarli di farina eliminando l’eccesso.
  • Versare il composto di cavolfiore negli stampini.
  • Posizionare gli stampini su una teglia da forno a bordi alti riempita con un paio di dita di acqua.
  • Cuocere a bagnomaria a 180 gradi per 30 minuti.

Salsa di accompagnamento dello sformato di cavolfiore

Per la salsa ho semplicemente amalgamato un paio di cucchiai di yogurt greco con erba cipollina tritata ed un pizzico di sale.

Come si pulisce il cavolfiore

Per pulire il cavolfiore bisogna tagliarlo a metà, eliminare le foglie esterne, eliminare il torsolo, quindi dividerlo in cimette.

La Ricetta degli Spaghetti Gamberi e Zucchine

pasta-gamberi-e-zucchine
Questa è la ricetta degli spaghetti gamberi e zucchine, un primo piatto di pesce e verdure estivo, leggero e saporito…

La Ricetta delle Sfogliatine Salate

sfogliatine-salate
Questa è la ricetta per preparare le sfogliatine salate con pasta sfoglia e pancetta, uno stuzzichino salato saporito e facile…
Ultimo aggiornamento: 26 ottobre, 2017
Scrivi un Commento!