Le Barrette Proteiche Migliori


Tra cui scegliere ci sono veramente decine di marchi molto buoni e centinaia così così, con fascia di prezzo che varia da poco più di 1 euro e 50 cent. fino ai 3 euro abbondanti, ma un prezzo alto non significa che siano migliori.

Per non fare confusione e decidere se in realtà quelle che hai davanti, sono davvero barrette sane per la tua dieta, oggi voglio darti delle linee guida da seguire tutte le volte che vuoi acquistare delle barrette proteiche confezionate.

Se sei preoccupata da dove prendere la tua dose giornaliera di proteine, con le barrette proteiche non sbagli.

Se sei abituata a spuntini a base di yogurt greco, che è naturalmente ricco di proteine e povero di grassi, diciamo che sei già sulla strada giusta, perché un vasetto da 150 grammi di un normalissimo Fage 0% assumi ben 15 grammi di proteine… niente male direi!

Ma se sei una di quelle che un etto e mezzo di yogurt fa fatica a mangiarlo, perché non lo digerisci o perché tutto quello yogurt ti ribolle nella pancia, con una semplice barretta proteica sei salva, perché avrai una piccola merenda con più proteine del normale e decisamente meno carboidrati di qualsiasi classico snack.

Le barrette proteiche sono lo snack perfetto prima o dopo un allenamento, molto spesso ricoperte da uno strato finissimo di goloso cioccolato e se non sei una fan del cioccolato, sappi che ce ne sono di tutti i gusti come banana, cocco, limone, zabaione e la classica vaniglia!

Come scegliere le barrette proteiche
La barretta proteica rappresenta una sana alternativa ad un pacco di patatine o ad una merendina confezionata, quindi possono essere uno spuntino sano, ma spesso e volentieri, il problema è scegliere la barretta migliore tra le centinaia sul mercato.

Ci sono davvero poche cose che devi tenere in considerazione quando sei davanti allo scaffale dedicato alle barrette proteiche, vediamo cosa dovresti cercare, per essere certa di mangiare uno snack proteico e sano:

Regole di base da seguire nell’acquisto

Quante proteine deve avere una barretta?

La prima regola per scegliere i marchi di barrette migliori è leggere l’etichetta nutrizionale per scoprire in realtà che cosa contengono, quindi per evitare di acquistare una barretta che è più una merendina e rischiare di danneggiare la tua dieta.

Quindi, la prima cosa da verificare è la percentuale di proteine contenute. Una buona barretta proteica dovrebbe avere circa 20 grammi di proteine.

Per cui, quantità di proteine a barretta? Almeno 10 grammi di proteine ma se arriviamo a 20 grammi sarebbe la perfezione!

Perché una merenda con più proteine è migliore?

Uno studio ha messo a confronto persone che a merenda mangiavano un alimento a basso contenuto proteico, medio contenuto proteico e alto ed è stato dimostrato che chi assumeva uno snack ad alto valore proteico aveva molta meno fame, meno voglia di mangiare altro, con un più alto senso di sazietà.

Scegli le proteine del Siero del Latte

La seconda cosa da tenere a mente è scegliere barrette con ingredienti di alta qualità.

Per uno spuntino ottimale è bene scegliere barrette preparate con sole proteine del siero del latte, perché può capitare di trovare barrette proteiche dove la quantità totale proteica deriva da un mix di soia e siero del latte.

Barrette Proteiche con pochi Zuccheri

Capita spesso di trovarsi davanti a barrette spacciate per iper-proteiche, ma che in verità hanno anche 30 grammi di zucchero e solo 10 grammi di proteine.

Diciamo che scegliere una barretta con meno di 15 grammi di zucchero è fondamentale, ma se trovi una barretta con ancora meno zuccheri è meglio. Inoltre, cerca sempre barrette che contengono fonti naturali di zucchero.

Controlla la percentuale di Carboidrati

E’ normale che nella tabella nutrizionale non ci siano solo calorie e proteine, ma bisogna stare attenti alla quantità di dolcificanti artificiali e zucchero, in modo da tenere sotto controllo la quantità dei carboidrati ed evitare che sia troppo elevata.

Specialmente se stai cercando di perdere grasso, una barretta proteica di ottima qualità dovrebbe avere pochi zuccheri e pochi carboidrati, altrimenti è poco diversa da una merendina del supermercato.

Se la quantità di carboidrati per barretta è molto più bassa di quella in proteine, allora è un buon segnale (esempio 20 g di proteine e 10 g di carboidrati).

Controlla la Lista degli Ingredienti

Una scelta intelligente è controllare quanti ingredienti ci sono dietro la confezione.

Se nella dicitura ingredienti trovi una lista infinita di nomi mai sentiti e che fai anche fatica a pronunciare, forse è meglio scegliere qualcos’altro.

Barrette proteiche per la Perdita di Peso

Se stai cercando di perdere peso, nel senso che vuoi eliminare il grasso ed aumentare la muscolatura per un corpo più asciutto e definito, presta attenzione alla quantità di fibre.

Le fibre aiutano l’attività intestinale, inoltre aumentano il livello di sazietà della barretta, il mio consiglio è di non scendere mai sotto i 4 grammi di fibre.

Ecco un piccolo riassunto utile quando si sceglie una barretta proteica:

  • senza glutine
  • niente proteine della soia
  • nessun dolcificante artificiale
  • pochi zuccheri
  • meno carboidrati delle proteine
  • almeno 15-20 g di proteine

Spero che questi consigli ti aiuteranno nella scelta della barretta perfetta per una sana ed equilibrata alimentazione e dei muscoli belli vigorosi.

E poi puoi sempre provare a prepararti le tue barrette proteiche fatte in casa con gli ingredienti che ti piacciono di più, perché si sa.. il fai da te è molto spesso la scelta migliore!

Novità Gelati Algida 2014

novità gelati Algida
In estate torna la voglia di gelati e quest'anno il celebre marchio di gelati confezionati Algida ha ben pensato di…

Scopri i Nuovi Gusti del gelato americano Haagen Dazs!

gel
Non c'è dubbio... il gelato newyorkese più famoso al mondo si chiama Haagen Dazs! I gelati Häagen-Dazs si sciolgono in bocca e sono una vera bontà.…
Ultimo aggiornamento: 23 settembre, 2015