Le Malattie Alimentari


Le malattie alimentari non sono facili da individuare, perché c’è una linea sottile che separa una dieta ipocalorica da una ossessione alimentare, dove l’unica cosa a cui si pensa sono le calorie e i grassi.

Le malattie alimentari non sono tutte uguali, quelle più conosciute sono l’anoressia e la bulimia, ma a volte fare attenzione alle calorie che assumiamo e a cosa mettiamo nel piatto, può trasformarsi in un’insana fissazione ed ossessione alimentare, senza che si parli ne di anoressia e ne di bulimia.

Le malattie alimentari non sono solo anoressia, quindi una limitazione ossessiva del cibo o bulimia, quindi una assunzione spropositata di cibo seguito da una liberazione dello stesso cibo attraverso il vomito, ma esistono delle malattie alimentari meno conosciute, una di queste si chiama ortoressia.

Le Malattie Alimentari – Ortoressia
L’ortoressia è una ossessione assoluta per il cibo salutare, sano e leggero, dove il “cibo non sano” viene eliminato in tutti i modi dalla dieta, pianificando in maniera maniacale i pasti.

Le ansie legate all’alimentazione pian piano iniziano a farsi largo nella mente, dove quando la malattia prende totalmente il controllo dei pensieri, spinge a non far altro che pensare al cibo, pensando continuamente a pianificare la dieta e pensare a ciò che puoi o non puoi mangiare.

La fissazione per il cibo anche per gli ortoressici è una costante, dove il pensiero di cosa, dove e come mangeranno è onnipresente durante tutto il giorno e tutti i giorni, anche di notte.

Le Malattie Alimentari – Eccessivo Controllo
Nelle persone che soffrono di ortoressia la forza di volontà è messa a dura prova perché tutto si basa solo su quella, dove si combatte quotidianamente con le tentazioni alimentare e le voglie di cibo proibito.

Come accade con l’anoressia, tutto inizia in modo apparentemente naturale, dove voler controllare di più l’alimentazione all’inizio non sembra essere un problema, ma che con il passare del tempo diventa fissazione.

Il problema grave nelle malattie alimentari è quando dopo aver inizialmente eliminato dalla dieta tutti gli alimenti “non sani”, si comincia ad eliminare uno dopo l’altro, anche i componenti essenziali della dieta mediterranea come pasta e pane con una conseguente perdita di peso.

Le Malattie Alimentari – Sintomi
I sintomi più evidenti delle malattie alimentari e dell’ortoressia sono:
– un forte dimagrimento
– il rifiuto categorico di mangiare piatti cucinati da altre persone
– rifiuto di mangiare fuori di casa propria
– pianificazione ossessiva dei pasti con settimane o mesi di anticipo
– isolamento e perdita di qualsiasi interesse al di fuori nel cibo

Le malattie alimentari come anche l’ortoressia generano debolezza, spossatezza, mancanza di energia e affaticamento a causa della mancanza di proteine e di altre sostanza nutritive, perché se inizialmente si eliminano solo gli alimenti “non sani”, pian piano si elimina quasi tutto tranne frutta e verdura.

Continua a leggere…
Le Malattie Alimentari: I Disturbi Alimentari nelle Donne: “Mangiare o Non Mangiare?”
Le Malattie Alimentari: Guarire dai Disturbi Alimentari
Le Malattie Alimentari: Il Comportamento Alimentare nel Controllo delle Calorie dei Cibi
Le Malattie Alimentari: Differenza tra Dieta e un Disturbo Alimentare

Le informazioni pubblicate  non rappresentano nessuna indicazione o consiglio medico. Ti consiglio di approfondire gli argomenti trattati con il tuo medico specialista.

I Disturbi Alimentari nelle Donne: "Mangiare o Non Mangiare?"

Io credo che ci siano due tipi di donne: - le donne che sanno smettere di mangiare - le donne…

Disturbi del Comportamento Alimentare: Come Superare la Paura del Cibo

Come ti senti quando rifiuti una pizza? A che cosa stai pensando quanto dici che il gelato no ti va?…
Ultimo aggiornamento: 13 giugno, 2014