Le Proteine in Polvere: Differenza tra le Proteine in Polvere


Le proteine ​​in polvere non sono solamente il mezzo con cui i “palestrati” alimentano i loro muscoloni, ma le proteine in polvere possono salvare anche noi donne perennemente in lotta con le calorie di troppo!

A me interessa molto ciò che mangio, e visto che io amo i dolci e qualsiasi cosa si chiami biscotto, torta, barretta e pasticcino, ma non mi piace per niente sapere di aver mangiato una vagonata di calorie, tanto da sentire quel piccola vocina che mi dice “.. adesso come minimo qui ci vuole il digiuno!”, ho imparato ad usare le proteine in polvere per cucinare.

Ma prima di invogliarti con qualche ricetta proteica, vediamo la differenza tra le varie proteine in polvere presenti nei negozi… facciamo un po’ di scuola!

Differenza tra Proteine in Polvere e Proteine in Polvere – Proteine ottenute dal Siero del Latte

Le proteine in polvere più famose ed usate sono le proteine prodotte con il latte di mucca, chiamate proteine in polvere del siero del latte.

In inglese sono anche dette “whey protein” e sono le proteine in polvere più commercializzate, che vengono ricavate dalla parte liquida del latte che quando si produce il formaggio, si separa dalla cagliata.

Il contenuto di protidico nelle proteine il n polvere del siero del latte può arrivare anche oltre il 90%, con un minimo dell’1% di grassi.

Diciamo anche che tra tutte le varietà di proteine in polvere, queste sono le più costose.

Valori Nutrizionali medi: Le proteine in polvere del latte hanno 117 calorie per 30 g di prodotto con 24 g di proteine e 1,5 g di grassi.

Differenza tra Proteine in Polvere e Proteine in Polvere – Proteine ottenute dall’Uovo

Le proteine in polvere dell’uovo sono ottenute dal bianco dell’uovo che è privo di grassi e colesterolo.

Le proteine in polvere dell’uovo sono indicate anche per chi è allergico al latte, perché sono prive di lattosio! Diciamo anche che tra tutte le varietà di proteine in polvere, queste proteine hanno un prezzo contenuto.

Valori Nutrizionali medi: Le proteine in polvere dell’uovo hanno 114 calorie per 30 g di prodotto con 24 g di proteine e 1,5 g di grassi.

Differenza tra Proteine in Polvere e Proteine in Polvere – Proteine del Riso Integrale

Le proteine in polvere ricavate dal riso integrale hanno un alto contenuto di fibre e una quantità’ minima di grassi e colesterolo.

Le proteine in polvere del riso integrale sono l’ideale per chi è allergico sia al latte che alla soia.

Valori Nutrizionali medi: Le proteine in polvere del riso integrale hanno 112 calorie per 30 g di prodotto con 24 g di proteine e 2,4 g di fibre.

Differenza tra Proteine in Polvere e Proteine in Polvere – Proteine del Pisello

Le proteine in polvere ricavate dai piselli sono dette proteine vegan, hanno un gusto neutro e non sono dolcificate, quindi perfette per preparare squisite e leggere torte e barrette proteiche fatte in casa, ma anche hamburger, crepes e frittelle.

Le proteine in polvere ricavate dai piselli sono anche completamente prive di glutine e di lattosio, quindi ideali per chi ha allergie o intolleranze alimentari perché non derivano ne da animali e nemmeno da soia o latte.

A cosa mi servono le proteine del pisello?

LINK: La Ricetta della Pizza Proteica

Valori Nutrizionali medi: Le proteine in polvere pisello hanno 119 calorie per 30 g di prodotto con 24,6 g di proteine e 0,9 g di fibre.

Continua a leggere…
Ricette con le Proteine in Polvere: La Ricetta Dolce dei Biscotti Speziati Light
Ricette con le Proteine in Polvere: Mini Torta al Cioccolato e Pere
Ricette con le Proteine in Polvere: La Torta al Cioccolato Light
Ricette con le Proteine in Polvere: Biscotti Dietetici Anti Fame

La Frutta Secca nella Dieta Fa Bene o Ingrassa?

alimentazione-e-frutta-secca
La frutta secca di per se è un alimento molto calorico, ma è anche un alimento super sano nella dieta,…

Frullato Ricette: La Ricetta del Frullato Banana e Fragole

ricetta-frullato-alla-frutta
In estate se vuoi una colazione fresca e veloce, ma anche una merenda dolce e light... con il frullato banana…
Ultimo aggiornamento: 29 maggio, 2017