Mangiare Compulsivo: il Disturbo Alimentare Nudo e Crudo


Conseguentemente ad una dieta troppo drastica e punitiva, vi è un comune aumento della sensazione di fame perenne e che quindi, con il passare del tempo, molto velocemente diventerà una vera e propria ossessione per il cibo.

Si generano delle compulsioni verso il cibo che possono sfociare i vere e proprie abbuffate.

Il Disturbo Alimentare Nudo e Crudo – Cosa Accade
Prima di tutto, cambia l’atteggiamento che si ha verso il cibo. Se con una semplice dieta dimagrante si cerca di seguire una linea alimentare ipocalorica senza però avere l’ossessione di dover per forza mangiare sempre e comunque gli alimenti prestabiliti nella dieta, con una dieta ossessiva tutto cambia.

Si diventa estremamente protettive verso il cibo, con un comportamento molto simile ad un cane di guardia alla sua ciotola di cibo, attento a ringhiare se qualcuno provasse a rubargliela.

Si diventa così rigide e severe con noi stesse che non ci si concede nemmeno una piccola gioia alimentare, ci si alimenta solo ed esclusivamente con il cibo prestabilito dalla dieta, diventando così scontrose e a volte persino cattive se qualcuno osasse toccare o solamente chiedere un solo pezzo del tuo pranzo.

Il Disturbo Alimentare Nudo e Crudo – Di Notte Cosa Accade
Poi si inizia a sognare il cibo: Sognare di mangiare un bel piattone di pasta super condita e dolci di ogni genere, fino a quando tutto quello a cui puoi pensare ruota solo ed esclusivamente attorno al cibo e nient’altro. Sembra pazzesco ma è così che funziona! Ti assicuro che questo è esattamente quello che accade!

Il Disturbo Alimentare Nudo e Crudo – Le Abbuffate
La vero killer però arriva per ultimo e si chiama: sindrome da abbuffate compulsive.

Esse sono scatenate dalla troppa fame arretrata, a volte anche senza accorgerti di averla, in quanto il nostro cervello è stato abituato talmente a lungo, a credere di non avere mai fame, che si auto convince che possiamo rimandare il pasto.

Le conseguenze successive ad una abbuffata incontrollata sono rappresentate da emozioni negative come una forte tristezza, ansia, depressione, ed un fortissimo senso di colpa. Questo perché tenere a bada la fame, con un “regime di dieta ferrea”, ti espone al rischio di perdere inevitabilmente il controllo…

Questo atteggiamento io lo chiamo “metodo di compenso”, in quanto dopo giorni di controllo ossessivo delle calorie, arriva un momento in cui siamo talmente depresse e stanche che inevitabilmente, per un momento abbassiamo le barriere e la situazione ci sfugge di mano. Perdiamo totalmente il controllo di noi stesse e mangiamo l’impossibile!

Ma vediamo meglio come fare a riconoscere se si è o meno dei mangiatori compulsiviMangiatore compulsivo: vediamo se lo sei anche tu

Continua a leggere…
Che cosa è Mangiare Emotivo
Come Smettere di Mangiare Troppo
Decidi di Interrompere il Ciclo delle Abbuffate
Ricetta Light: Cestino di Melanzane e Tofu

Tutte le informazioni mediche pubblicate in questo sito sono da considerarsi come esclusive indicazioni sommarie. Non rappresentano nessuna indicazione medica. Per informazioni più specifiche deve essere chiesto un consulto medico appropriato.

Diete Dimagranti Drastiche

http://www.viveredonna.it/wp-content/uploads/2011/06/mangiare-11.jpg
Molte volte, la perdita di peso è una vera e propria lotta con te stessa, una battaglia quotidiana contro le…

Mangiatore Compulsivo: Vediamo se lo sei Anche Tu

Questo disturbo alimentare è riconosciuto qualora le abbuffate si verifichino con una frequenza media di 2 giorni alla settimana per…
Ultimo aggiornamento: 16 giugno, 2014