Mangiare Troppo a Natale: La Dieta se hai Mangiato Troppi Grassi


Che cosa devi fare dunque per non accumulare chili di troppo durante le feste di Natale?

Innanzitutto la sera di Natale, dopo esserti goduta un bel pranzo di Natale abbondante e che ti appaga i sensi, cerca di evitare di sederti a tavola per finire gli avanzi.

Un tè amato, un frutto, una tazza di latte parzialmente scremato o una insalata mista saranno più che sufficienti a non farti sentire i morsi della fame e non solo: eviterai di appesantirti ulteriormente la digestione già messa alla prova durante dal surplus di cibo e calorie assunte con il pranzo di Natale.

Una alimentazione più leggera dovrà essere dunque, la tua arma vincente nei prossimi giorni, con ricette a ridotto apporto calorico, da cucinare nei giorni a venire fino al cenone di San Silvestro, dove potrai di nuovo festeggiare con qualche caloria in più, senza perciò importi grandi rinunce!

Durata: dal 25 Dicembre sera al 31 Dicembre a pranzo

Vantaggi: Per goderti il Pranzo di Natale e il Cenone San Silvestro

Se a Natale hai esagerato con i grassi e ti sei concessa un bel piatto di affettati misti, delle squisite lasagne con tantissima bianca besciamella e del saporito cappone ripieno con le patate arrosto, pensa che il sacrificio di pochi giorni di dieta da iniziare dalla sera stessa del pranzo di Natale, ti permetterà di divertirti a tavola anche nella cena del 31 Dicembre, senza preoccupazione per la linea.

Tutti i giorni nella Dieta dopo il Pranzo di Natale: Colazione
150 g di latte parzialmente scremato (69 kcal)
20 g di pane azzimo con 2 cucchiaini di miele (105 kcal)

26 Dicembre
Pranzo
150 g di cavolfiore al vapore (37 kcal)
50 g di pane toscano (135 kcal)
100 g di ananas fresco (40kcal)
Cena
Riso e lenticchie preparato con 30g di riso e 30g di lenticchie secche o 100g in scatola, e condito con 1 cucchiaino di olio extra di oliva (228 kcal)
200 g di carote al vapore (70 kcal)

27 Dicembre
Pranzo

100 g di tofu (140 kcal)
200 g di zucchine al vapore condite con 1 cucchiaino di olio extra di oliva (68 kcal)
50 g di pane toscano (135 kcal)
100 g di frutti di bosco (30 kcal)
Cena
Minestra di zucca condita con 1 cucchiaino di olio extra di oliva (120 kcal)
100 g di patata al vapore (85 kcal)

Tutti i giorni nella Dieta dopo il Pranzo di Natale: Spuntino
1 yogurt bianco magro (45 kcal)

28 Dicembre
Pranzo

60 g di farro lessato con 100 g di cavoletti di Bruxelles al vapore con 1 cucchiaino di olio extra di oliva (282 kcal)
130g di fagioli in scatola conditi con 1 cucchiaino di olio extra di oliva (246 kcal)(163 kcal)
Cena
Crema di avena preparata con 40g di fiocchi di avena, 100g di patate, 100g di carote e 1 cucchiaino di olio extra di oliva (315 kcal)
200 g di macedonia (80 kcal)

29 Dicembre
Pranzo
70 g di quinoa lessata e 25 g di ceci secchi lessati o 80 g in scatola conditi con 1 cucchiaino di olio extra di oliva (361 kcal)
200 g di broccoli lessati  conditi con 1 cucchiaino di olio extra di oliva (93 kcal)
100 g di ananas fresco (40 kcal)
Cena
minestrone preparato con 200g di legumi misti surgelati conditi con 1 cucchiaino di olio extra di oliva (250 kcal)
200g di patate al vapore (170 kcal)
100g di una (61 kcal)

Tutti i giorni nella Dieta dopo il Pranzo di Natale:  Merenda
20g di pane azzimo (75 kcal)

30 Dicembre
Pranzo
150 g di tempeh (bistecche di soia) in padella (250 kcal)
200 g di patate cotte al vapore (170 kcal)
100g di una (61 kcal)
Cena
Minestra di orzo con 30 g di orzo, 100 g di patate, 100 g di patate, 50 g di porro condita con 1 cucchiaino di olio extra di oliva (280 kcal)
200 g di fagiolini al vapore 1 cucchiaino di olio extra di oliva (83 kcal)
100 g di mandarini (53 kcal)

Mangiare Troppo a Natale: La Dieta se hai Esagerato con i Dolci

Natale a Dieta
Gli effetti negativi degli sgarri alimentari del pranzo di Natale e delle feste natalizie in genere, non è detto che…

Pranzo di Natale: Perdi 1 Chilo con la Dieta Efficace

pranzo di natale
Anche quest'anno è arrivato il tanto amato Natale per alcune, e tanto odiato Natale per altre. Amato per il fascino…
Ultimo aggiornamento: 3 ottobre, 2015