Ricette di Pasta: Pasta al Nero di Seppia


Il colore di questa pasta al nero di seppia devo ammetterlo, non è dei migliori… e anche quando si mangia, effettivamente non è un bello spettacolo per chi guarda, ma il sapore… uhmmm… il sapore di questa pasta al nero di seppia ti ripaga di tutto!

Anche con la bocca tutta impiastricciata e i denti di un colore indefinito e anche molto brutto, credimi sarai felice di aver ceduto alla tentazione, e tra prese in giro e risate generali, sicuramente arriveranno anche una valanga di complimenti alla cuoca!

Nei ristoranti la pasta al nero di seppia ormai non si trova nemmeno più, effettivamente troppo complessa da mangiare e non proprio l’ideale che puoi ordinare se vuoi far colpo su qualcuno che ti piace!

Gli spaghetti al nero di seppia sono un piatto tipico della cucina siciliana che utilizza come condimento della pasta, il liquido di colore nero contenuto nella sacca della seppia, che con l’aggiunta di pochi altri ingredienti come concentrato di pomodoro e pezzetti di seppie, crea una salsa profumata e saporita.

Per ottenere il nero di seppia puoi agire in 2 modi, quindi o chiedi al tuo pescivendolo di fiducia di pulirti le seppie lasciano intatti i sacchettini nelle viscere che contengono l’inchiostro nero, oppure utilizzi il nero di seppia in bustine del supermercato.

Gli spaghetti al nero di seppia sono un primo piatto classico della cucina italiana, una ricetta direi intramontabile e sempre molto apprezzato.

Il sugo al nero di seppia della mia pasta non è solo “nero” ma ci sono piccoli pezzi di seppia che lo rendono un primo piatto di pesce stravagante e dal sapore eccezionale.

Ma veniamo alle calorie, la mia pasta al nero di seppia ha 421 calorie per porzione.

Ah.. con il senno di poi avrei utilizzato anche gli spaghetti neri per avere un colore ancora più nero ma vabbè… il gusto non cambia è solo un fattore estetico!

Porzioni
2 persone
Tempo di Preparazione
20 minuti
Calorie
430 Kcal a persona

Ingredienti:

  • 160 g di spaghetti
  • uno spicchio d’aglio
  • 1/2 cipolla tritata
  • 250 g di seppie pulite
  • una bustina di nero di seppia
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • prezzemolo q.b
  • 25 ml di vino bianco
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione:

  • Per preparare gli spaghetti al nero di seppia come prima cosa pulisci le seppie e tagliale a pezzetti.
  • Rosola uno spicchio d’aglio schiacciato, 1/2 cipolla affettata con un filo d’olio.
  • Aggiungi le seppie a dadini e sfuma con il vino bianco.
  • Una volta evaporato il vino copri e cuoci fino a quando le seppie non saranno tenere.
  • Aggiusta di sale, aggiungi il concentrato di pomodoro e continua a cuocere per 15 minuti.
  • Alla fine aggiungi il nero di seppia.
  • Cuoci la pasta in abbondante acqua salata, scola gli spaghetti nella padella con il sugo ed amalgama il tutto.
  • Mescola bene aggiungendo un po’ di acqua di cottura della pasta ed unisci una spolverata di prezzemolo.

La Cottura delle seppie

Le seppie che si trovano in primavera ed in estate sono più tenere, mentre in inverno sono più grandi e più consistenti, quindi necessitano di una cottura più lunga.

Da agosto a settembre le seppie sono di piccole di dimensioni, 100 grammi al massimo, ma in inverno le seppie si aggirano sui 300 grammi.

La cottura delle seppie deve essere per brevissimo tempo oppure per lungo tempo. Quindi se sono piccole è sufficiente cuocerle per pochi minuti e se sono grandi anche per 45-50 minuti.

Le seppie congelate in cottura rimangono più tenere.

Continua a leggere…
Ricette di Pasta: Pasta al Tonno
Ricette di Pasta: Pasta con le Cozze
Ricette di Pasta: Pasta al Forno Light
Ricette di Pasta: Pasta al Salmone
Ricette di Pasta: Pasta e Patate Light
Ricette di Pasta: Pasta e Zucchine

Preparare le Alici Fresche Marinate

alici-marinate
Alici fresche di pescheria appena comprate? Beh.. allora alici marinate no? Quando le alici fresche vengono marinate come si deve,…

Frullato e Frappè Ricette: Milkshake Menta e Vaniglia

frullati e frappe
Immagina di gustarti un sorso cremoso e fresco di corposo e morbido milkshake alla vaniglia completamente verde... un mix di…
Ultimo aggiornamento: 28 settembre, 2015