Semi di Chia: Proprietà e Controindicazioni


I semi di Chia provengono da una pianta floreale dal nome Salvia hispanica che cresce nell’America centrale e meridionale in paesi come Messico e del Guatemala.

Questi semi un tempo costituivano la base della dieta di popolazioni come Maya e Aztechi, necessari per aumentare l’energia in vista di lunghe battaglie.

Oggi sono usati nelle cure naturale alternative come fonte di vitamine importanti per il corretto funzionamento dell’organismo.

Proprietà Benefiche dei Semi di Chia
Le virtù benefiche dei semi di Chia sono tantissime, specialmente per i vegetariani, perché rappresentano una fonte completa di calcio, proteine ed amminoacidi.

Tra le sostanze benefiche maggiormente presenti abbiamo:
– acidi grassi Omega 3 e Omega 6
– fibre
– vitamine
– minerali
– fibre

I semi di Chia sono ricchi di Acidi Grassi Omega 3 e Omega 6 necessari per ridurre le infiammazioni, garantire l’ottima salute dei capelli e delle unghie, mantenere le articolazioni sane ed elastiche, riducendo il rischio di infortuni.

Le fibre contenute in soli 2 cucchiai di semi di Chia essiccati sono pari a 12 grammi, che corrispondono a metà della dose di fibra giornaliere raccomandata, importante per il migliorano il transito intestinale e per il mantenimento del peso forma.

Le vitamine contenute in questi semi sono tantissime:
vitamina A che protegge e mantiene sana la pelle, i capelli, fondamentale per un regolare funzionamento della retina e della vista
vitamina B per un corretto metabolismo dei lipidi e delle proteine
vitamina C essenziale per la formazione di collagene
vitamina B6 per rinforzare capelli, diminuire il colesterolo e combattere gli eczemi
vitamina B12 essenziale per evitare situazioni di estrema debolezza fisica

I semi di Chia sono una fonte naturale di energia, perché sono ricchi di sali minerali importanti a favorire il rilassamento del sistema nervoso, donare energia, garantire la buona salute di ossa e vene, ma anche fondamentali nella corretta assimilazione dei nutrienti. I sali minerali più rilevanti sono potassio, manganese, magnesio, fosforo, rame, zinco, calcio , ferro e sodio.

Semi di Chia e Perdita di Peso
Grazie ai semi di Chia è possibile mangiare meno durante i pasti principali, perché i semi di Chia smorzano la fame, quindi assumere questi semi prima di mangiare si dice sia un’ottimo modo per contrastare l’appetito. Questo è possibile grazie a due proprietà benefiche, la prima è la capacità di assorbire circa otto volte il proprio volume in acqua, in grado di formare una sorta di gel che favorisce il senso di sazietà, la seconda riguarda la presenza del triptofano un amminoacido essenziale, precursore della serotonina,  la sostanza che regola l’umore, l’appetito, il piacere e il sonno.

Per mangiare meno e perdere qualche chilo di troppo con meno fatica bisognerebbe mettere in ammollo i semi di Chia in acqua e limone per una decina di minuti, in questo modo si crea una sorta di gel che una volta arrivato nello stonaco rallenta la digestione e aumenta il senso di sazietà.

E’ sempre bene chiarire che i semi di Chia per dimagrire da soli non bastano, ma devono essere intesi come un aiuto in più da abbinare ad un’alimentazione ipocalorica con pochi grassi, cereali integrali e molta frutta e verdura.

Ricette con i Semi di Chia
Possono essere consumati sia freschi sia essiccati, a colazione sono ottimi se mescolati ai cereali, come aggiunta allo yogurt, durante i pasti possono essere usati per guarnire insalate e arricchire torte, mentre negli spuntini possono essere mixati a macedonie o frullati. Se mangiati da soli questi semi hanno una consistenza croccante dal sapore neutro, se vengono aggiungi a liquidi o alimenti ricchi di acqua generano una consistenza gelatinosa.

Colazione con i Semi di Chia: aggiungi 1 o 2 cucchiai di semi, 1 cucchiaio di avena o altro cereale a piacere ad uno yogurt bianco o alla frutta.

Pranzo con i Semi di Chia: cospargi 1 cucchiaio di semi nella tua insalata mista di verdure e tocchetti di pollo alla piastra, condisci con olio extravergine d’oliva e succo di limone o aceto di mele e sale.

Dove acquistare
La Chia o salvia hispanica è un cibo salutare oggi molto usato specialmente dagli amanti dell’alimentazione naturale. Sono venduti nei negozi biologici, in erboristeria e naturalmente on-line ad un prezzo che si aggira sui 10-15€ per una confezione da 200 grammi.

Valori nutrizionali medi per 100g
Proteine 21,2 g
Carboidrati 37,5 g
Grassi 27,2 g Omega-3=15,15 g Omega-6 = 5,79 g
Fibre 33,70 g
Colesterolo 0 g

Semi di Chia Controindicazioni
Le controindicazioni riguardano essenzialmente l’eccessiva assunzione di semi di Chia. Sono semi senza dubbio dalle proprietà benefiche indiscusse, ma come tutti gli alimenti è sempre bene non eccedere con le quantità.

Un’assunzione eccessiva potrebbe causare senso di gonfiore, problemi intestinali e rallentamento del transito intestinale. Inoltre, potrebbe alterare l’assimilazione di alcuni farmaci, quindi se si vuole iniziare ad assumere i semi di Chia è sempre bene parlarne prima con il proprio medico curante.

Continua a leggere…
Semi di Lino Bloccano l’Appetito
Intestino Irritabile: Pancia Piatta con i Cibi Giusti

Bacche di Acai: Proprietà, Benefici e Controindicazioni

bacche di Acai
Le bacche di Acai sono piccoli frutti della dimensione di un acido d'uva nera, dal peso di un grammo circa, che grazie alla…

Gardnerella: Sintomi, Cura, Terapia e Prevenzione

Gardnerella
La gardnerella è una fastidiosa infiammazione intima del tratto genitale femminile causata da batteri piccolissimi del ceppo Gardnerella vaginalis. Comunemente presenti…
Ultimo aggiornamento: 8 ottobre, 2015
Scrivi un Commento!