Sono Grassa, ma Sei Sicura di Esserlo Veramente?


Spesso ci vediamo più grasse di quanto non siamo realmente e pensiamo “sono grassa…”.

Le maniglie dell’amore, la pancetta e quel sedere non troppo tonico ci crea insoddisfazione.

Per noi stesse tutto ciò è così evidente… ma sicura che chi ti guarda se ne accorge? Sicura che agli occhi altrui vale il pensiero “sono grassa…”?

Difficilmente chi ci guarda nota questi dettagli che a noi a volte sembrano veramente catastrofici. Le ossessioni tra l’altro, sono alla base di molti disturbi alimentari.

E pensare che basterebbe solamente un po’ di sana palestra 3 volte alla settimana, per costruirti un corpo stupendo per il quale esserne fiera e cercare di non vederti sempre come “sono grassa…”.

Ciò che sta realmente accadendo quando ti guardi riflessa allo specchio e pensi “sono grassa…” “…voglio essere magra…” “..voglio la pancia più piatta…” potrebbe avere conseguenze devastanti. ‘unica cosa che conta è quello che vedi quando ti guardi allo specchio, come ti senti quando indossi i tuoi vestiti e quello che pensi quando desideri essere più magra, perché potrebbe rovinare la tua integrità.

Sono Grassa – Convinzione o Realtà?
Essere conviti della frase “sono grassa”, è un comportamento abitudinario radicato che difficilmente se ne andrà semplicemente con qualche chilo in meno, perché anche se sarai sotto peso, ci sarà sempre quella piccola zona del tuo corpo, che secondo il tuo cervello non è a posto e che necessita di essere meno formosa e più scarna per essere perfetta.

Il voler essere sottile con qualsiasi mezzo, e il pensiero che questo è meglio che essere grassa, è ciò di cui sei convinta quando riflessa allo specchio pensi “sono grassa” senza esserlo veramente, ma ciò che forse non sai, è che questa è una delle azioni autodistruttive che, se perseguite, danno origine al dismorfismo corporeo e nelle forme più gravi in un disturbo del comportamento alimentare.

Molte volte ci buttiamo in inutili e psicologicamente distruttivi semi-digiuni, che il troppe volte degenerano in pericolose abbuffate incontrollate, che possono aprirti le porte dell’orrendo mondo delle cosiddette Emotional Eater o Mangiatrici Emotive.

Sono Grassa – Perché lo pensi?
Penso che ciò che accade davanti allo specchio è direttamente proporzionato al messaggio che ci viene offerto ogni giorno dai media, e anche se stai pensando che è banale e ovvio, beh.. è perché è vero! L’essere convinte dell’essere grasse senza esserlo realmente, non è solo un pensiero sbagliato, ma il primo passo per l’insorgere in un disturbo alimentare vero e proprio perché esso può essere preceduto ed indotto da una grande varietà di inneschi psicologici malati, come il pensiero del “sono grassa..”.

Le pop star sono super sottili, le attrici e le show girl sono super sottili, quindi più o meno inconsciamente ci trasmettono il pensiero malato che gli obiettivi irrealistici di magrezza ad ogni costo, sono la normalità.

Sono Grassa – L’insoddisfazione del corpo tipica delle donne
Penso che la cosa migliore che possiamo fare noi donne quando irrazionalmente pensiamo di essere grasse,  è distogliere l’attenzione dal peso, perché le donne in genere, benché molte non lo ammettano, hanno la tendenza a distorcere la propria immagine corporea, tanto che a volte crediamo di essere anche 2 taglie in più di quello che realmente siamo.

Noi donne abbiamo la tendenza a non essere mai soddisfatte di quello che vedono riflesso nello specchio, ma non tutte siamo pronte ad accettare questo, quindi ci sentiamo depresse quando il nostro cervello ci fa vedere un immagine diversa si noi stesse.

Continua a leggere…
Sono Grassa: I Problemi delle Donne: l’Insoddisfazione del Corpo
Sono Grassa: Anoressia Bulimia e Disturbi Alimentari Generici
Sono Grassa: Pancia Grassa: Riducila Adesso!

Dieta e Fallimento:Tutte le Motivazioni del Fallimento di una Dieta

Ci sono molti motivi per i quali oggigiorno una dieta risulta essere difficile da mantenere, vediamo insieme tutte le motivazioni…

L'alimentazione sotto Stress

Usare l'immaginazione guidata: quando ti senti stressata, invece di aprire la dispensa e fare man bassa di spuntini malsani, dedica…
Ultimo aggiornamento: 25 maggio, 2014