33 Minuti: Stretching Completo Per Gambe, Bacino, Schiena e Collo (# 154)

Ginnastica Dolce
Total Body

Stretching

DURATA
33:00 MIN
DIFFICOLTA'
CALORIE
-
ATTREZZI
Nessuno
Aggiungi questo allenamento ai preferiti!
allenamento preferito

Sessione di stretching per allungare, rilassare ed elasticizzare gli adduttori, l’ileo psoas, il collo e la schiena, per una durata di 33 minuti, che fa entrare di diritto questo workout come autentico tocca sana per chi ha voglia in un solo colpo di regala al corpo un grande benessere.

La struttura di questo workout è particolare perché permette al corpo ed in particolar modo ai muscoli chiamati in causa di avere due input, il primo è quello di allungamento diretto del distretto muscolare e come secondo quello di un lavoro antagonista nel’esercizio successivo, così da continuare sempre l’azione di benessere sul corpo.

Questo workout è adatto a tutti ma in particolar modo può essere utilizzato spesso per prevenire dolori al tratto cervicale, per rendere le gambe più elastiche e il bacino più flessibile.

Leggi La Descrizione Completa e La Tabella di Allenamento.

La struttura di questo allenamento aiuta moltissimo coloro che sentono i muscoli del quadricipite femorale o del bicipite femorale contratti oppure per coloro che soffrono di indolenzimenti muscolari al tratto lombare, in particolar modo il fondo schiena.

Il workout inizierà con una mobilizzazione della colonna proprio per dare il primo movimento alla schiena e renderla bella elastica sin da subito,poi ci concentreremo sul quadricipite femorale, passando per il bicipite femorale e giù per i polpacci, ricordandoci sempre di non essere veloci nel terminare l’esercizio, restare ben fermi sulla posizione e respirare bene durante il tempo di allungamento muscolare così da ottenere qualcosa di veramente utile.

Subito dopo passeremo ad una divaricata frontale per allungare l’interno coscia, gli adduttori e permettere una leggera stimolazione alle anche in un lavoro di apertura, per poi fare uno spostamento del peso del corpo prima sulla destra e poi sulla sinistra andando a richiamare anche la muscolatura posteriore.

Terminati questi esercizi faremo una molla alternata lanta e poi giù per allungare gli adduttori, prima da un lato e poi dall’altro, per ben due volte per lato alternando nel mezzo 20 secondi di molla prima a destra e poi a sinistra.

Terminata questa fase di lavoro che è partita dal quadricipite femorale ed ha attraversato i muscoli più importanti del nostro corpo fino ad arrivare a fare la posizione di affondo utile per allungare bene i muscoli delle gambe e dell’interno coscia, ci fermiamo a fare degli esercizi diretti sull’ileo psoas, un muscolo poco preso in considerazione ma di fondamentale importanza per prevenire dolori muscolari e posturali.

Al termine di questi esercizi faremo una posizione di scarico per il bacino e le anche e poi su in piedi per poi allungarci con il corpo verso il basso ed il palmo delle mani che cercana di toccare terra, così da allungare tutta la catena muscolare posteriore e rilassare al meglio il corpo.

Ultimato questo esercizio di ben 20 secondi ripartiamo con dello skip alto e una calciata ai glutei lenta, così da risvegliare i muscoli dopo averli allungati bene e subito dopo ripartiamo con dello stretching per il bacino e le anche terminando così la prima parte di questo fantastico allenamento di stretching.

Dopo aver lavorato bene le anche ed il bacino riprenderemo con degli esercizi di stretching per le gambe, la schiena e l’interno coscia, terminando questo workut con dei lavori mirati ad allungare e rilassare i muscoli del collo.

Gli esercizi utilizzati in questa seconda fase del workout avranno il compito di completare la fase di rilassamento muscolare del nostro corpo, così da ottenere una grande elasticità ed un ottima resa durante le performance.

Ricordiamo sempre che fare dello stretching mirato non significa far scomparire i problemi posturali o dei dolori acuti, ma possiamo dare al corpo un aiuto molto valido senza dimenticare che in caso di patologie o situazioni posturali articolate è sempre meglio sentire il parere di un professionista, così da garantirsi la tranquilla e la possibilità di eseguire questo o altri allenamenti.

Importante durante tutto il workout è la corretta postura durante gli esercizi e nel caso in cui ci fossero delle difficoltà nell’eseguire il movimento statico è fondamentale fermarsi, osservarlo bene a video e poi successivamente rifarlo, così siamo sicuri di aver visto bene come eseguire l’esercizio e garantirci la corretta esecuzione.

Nascondi.

Allenamenti simili a: 33 Minuti: Stretching Completo Per Gambe, Bacino, Schiena e Collo


# 228 Total Body
18:00 MIN
1 Kcal
# 207 Total Body
30:00 MIN
1 Kcal
# 174 Total Body
10:00 MIN
23 Kcal

Ultimi Allenamenti di Ginnastica Dolce di Livello Base


# 333 Parte Bassa
9:00 MIN
1 Kcal
# 334 Parte Alta
9:00 MIN
1 Kcal